“Edilizia, sostenibilità ambientale e auto – costruzione” Che si svolgerà presso la sala Kursaal del Comune di Grottammare, Domenica 11 dicembre 2016, alle ore 16.00.

Spread the love

Scopo del Convegno è far conoscere alla cittadinanza una edilizia che sia sostenibile dal punto di vista ambientale, economicamente competitiva, valida sotto il profilo della soddisfazione dei criteri antisismici e, più di ogni altra cosa, rispettosa della salute di coloro a cui le abitazioni sono destinate.

La serata sarà introdotta dal Sindaco di Grottammare Enrico Piergallini o da un suo rappresentante che porgerà i saluti ai convenuti; seguirà un intervento a cura dell’Associazione Nazionale e Internazionale UPM Un Punto Macrobiotico che documenterà il lavoro svolto dall’Associazione e dal suo Presidente Mario Pianesi nella diffusione di una cultura della sostenibilità. Il dott. Luigi Mastroianni affronterà il tema della sicurezza ambientale e dell’importanza della trasparenza nei confronti del consumatore anche nel settore dell’edilizia. Vi sarà poi l’intervento degli architetti Sara Campanelli e Isabella Cocci, nel quale affronteranno il tema dell’autocostruzione, presentando un lavoro di un ampliamento in legno e paglia, in fase di ultimazione proprio nel comune di Grottammare. Spiegheranno, inoltre, come tornare ad osservare la natura, come studiare le risorse ambientali prima di edificare la terra, ripartendo dall’esperienza dei nostri nonni, del “saper fare bene” che ci ha contraddistinto per secoli, mostrando quali sono i vantaggi dell’utilizzare materiali edili naturali come il legno, la paglia e la terra. L’intervento del geometra Andrea Croci vuole essere una testimonianza delle impressioni di un tecnico di fronte a un lavoro edile realizzato con materiali inconsueti e con un approccio di sostenibilità ambientale. Seguirà la relazione di Giovanni Sperandei, mobiliere, che racconterà la sua esperienza nell’ambito della realizzazione e del commercio di prodotti artigianali realizzati con materie prime naturali e prive di sostanze tossiche. Egli parlerà anche dell’Etichetta Trasparente Pianesiana come strumento per rendere il consumatore consapevole dell’ambiente in cui riposa e in cui vive. Infine vi sarà il contributo del signor Francesco Lucidi che narrerà la sua esperienza di artigiano, artista e autocostruttore eclettico, ma anche di socio UPM da oltre un decennio. Il Convegno si concluderà alle ore 18.00 e vi sarà un rinfresco offerto dall’Associazione UPM a base di prodotti contraddistinti dall’Etichetta Trasparente Pianesiana. Per informazioni tel. 0733 961432 – 0735 573947.