VEGAS Pro

FISPIC: Federazione Italiana Sport Paralimpici per Ipovedenti e Ciechi Campionato di Showdown serie C: si chiude il girone di andata.

0
0
0
s2smodern

Nei giorni 16 e 17 dicembre, presso l'Hotel Futura di Casoria (NA), si è giocato il girone di andata del campionato italiano di Showdown, serie C.

 

Al termine della prima fase si posiziona saldamente in vetta alla classifica l’atleta lucano Lanzillo con 22 punti, seguito da Raffi del Pisa con 20 punti e al terzo posto Drago e Bovino, entrambi del Catania, a pari merito con 16 punti. A seguire Barazzetta con 14 punti, Morella, Ros e Iammarino con 10, Varricchio con 8 punti; in zona retrocessione sprofondano Papavero con 4 punti, Sicchiero con 2 e Mandozzi con zero punti (assente, è stato penalizzato con 11 sconfitte a tavolino).

La manifestazione è stata organizzata dal Presidente della società "A.S.D. Campania 90", Nunzio D'Ambrosio, che si è detto soddisfatto per la riuscita dell’evento. Al termine delle gare il prof. D’ambrosio ha, infatti, voluto ringraziare il Presidente della F.I.S.P.I.C., Sandro Di Girolamo, per la fiducia accordatagli, la rappresentante FISPIC degli atleti di Showdown, Maria Pia Lanni, i Delegati regionali FISPIC, del Lazio, Assunta Di Gerio, e della Campania, Sergio Di Donato, il Direttore degli arbitri, Danilo Carrubba, e tutto lo staff arbitrale con Silvio Alviti, Giancarlo Verde e Marco Vecchiarini. Un ringraziamento speciale è andato alla dott.ssa Patrizia Maione e al Gruppo “Medicina Futura” per aver garantito, con una equipe medica di eccellente professionalità, il servizio sanitario nei due giorni di manifestazione, dimostrando la straordinaria sensibilità del Gruppo verso le persone non vedenti. Un giusto riconoscimento al Direttore dell’Hotel Futura di Casoria, dott. Francesco Morra, che ha assicurato un ottimo servizio alberghiero, a Biagio Castiello e Brigida Napolano che con impegno e dedizione hanno collaborato attivamente nell’organizzazione della giornata di campionato.

Il prof. D’Ambrosio, che da anni promuove lo Showdown sul territorio della Campania, ha infine voluto sottolineare l’ottimo comportamento di tutti gli atleti che hanno gareggiato con il giusto spirito agonistico e che hanno reso avvincente la kermesse sportiva.

La classifica a metà del campionato è la seguente:

CL

COGNOME

NOME

ASSOCIAZIONE SPORTIVA

PT

G F

G S

DIFF

1

LANZILLO

RAFFAELE

ASD NON VEDENTI LUCANI

22

255

89

166

2

RAFFI     

FRANCESCO

GSD UICI PISA

20

234

119

115

3

DRAGO

GAETANO

GSD PER NON VEDENTI CATANIA TORBALL

16

256

171

85

4

BOVINO

GIUSEPPE

GSD PER NON VEDENTI CATANIA TORBALL

16

230

181

49

5

BARAZZETTA

IVAN      

ASD CIECHI BRIANZA

14

217

160

57

6

MORELLA

BRUNO

ASD CAMPANIA 90

10

218

209

9

7

ROS       

LUCIO

ASDC ARCOBALENO ONLUS PORDENONE

10

186

234

-48

8

IAMMARINO

PASQUALE

USSCRD CAPITANATA

10

207

217

-10

9

VARRICCHIO

ERMINIO

ASD POL. FIORENTINA SILVANO DANI

8

211

234

-23

10

PAPAVERO

LUCIO    

GSD PER NON VEDENTI CATANIA TORBALL

4

198

253

-55

11

SICCHIERO

MASSIMO

ASD OLYMPIC BEACH TIRRENIA

2

152

255

-103

12

MANDOZZI

PIERGIORGIO

USSCRD CAPITANATA

0

0

242

-242

                                                                                             

Il Delegato Regionale FISPIC Campania

                                                                                                                                    Sergio Di Donato