“Equilibrio e movimento per la salute” per contrastare l’obesità

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

GROTTAMMARE – Più di un terzo della popolazione adulta italiana è in sovrappeso (35,3%) e poco meno di una persona su 10 è obesa (9,8%). Si tratta di numeri davvero allarmanti, specie se si considera che a causa di complicanze legate a questa vera e propria malattia una persona ogni 10 minuti muore: si registrano infatti 57 mila decessi all’anno ed oltre mille a settimana.

Il progetto “Equilibrio e movimento per la salute”, che ha coinvolto più di 80 persone, è da tempo impegnato per contrastare una vera e propria patologia che in Italia coinvolge circa 6 milioni di persone e con un impatto sulle spese del Servizio sanitario nazionale pari a 4,5 miliardi di euro.

A gennaio e febbraio le lezioni sono tenute il lunedì ed il mercoledì presso il Centro Anziani Ischia I.

L’iniziativa, realizzata dal comitato regionale dell’Unione Sportiva Acli Marche e dall’amministrazione comunale di Grottammare, assessorato allo sport ed alla salute, permette a tante persone di fare attività fisica, anche nel periodo del Coronavirus e dunque quando si è costretti a stare in casa aumentando la sedentarietà, grazie a una serie di video predisposti dalla professoressa Sara Piunti che sono disponibili gratuitamente sul sito www.usaclimarche.com, sul canale youtube Unione Sportiva Acli Marche e sulla pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche

Si tratta di un modo anche piacevole di stare a casa e tenersi in forma consumando calorie e contrastando l’obesità.

Per ulteriori informazioni sull’iniziativa e per aderire si può chiamare il numero 3442229927.

Print Friendly, PDF & Email