Europeo MiniGP-Minimoto: tutto è pronto per il grande evento di Pomposa

european_mini_road_racing_championship_2015

Il Circuito di Pomposa si appresta ad ospitare nel fine settimana del 31 luglio-2 agosto il primo di due appuntamenti dell’Europeo MiniGP-Minimoto 2015 (FIM Europe European Mini Road Racing Championship). All’evento, organizzato dalla Federazione Motociclistica Italiana, si registra un’elevata adesione da parte dei giovani “Talenti Azzurri” abitualmente impegnati con successo nel CIV Junior. Uno degli eventi più attesi della stagione. Al Circuito Internazionale di Pomposa (FE) è in programma dal 31 luglio al 2 agosto prossimi l’appuntamento inaugurale del FIM Europe European Mini Road Racing Championship, il Campionato Europeo MiniGP-Minimoto articolato quest’anno su due tappe: Pomposa e, dal 12 al 14 agosto, Assen. Un ritorno della serie continentale nella nostra penisola fortemente voluto dalla Federazione Motociclistica Italiana in qualità di “promoter”, impegnandosi nella buona riuscita dell’evento con una serie di iniziative e attività collaterali votate a render unico ed imperdibile questo attesissimo primo round dell’Europeo riservato ai giovani talenti del motociclismo internazionale. L’Europeo MiniGP-Minimoto torna in Italia A distanza di 6 anni dall’evento disputatosi nel 2009 ad Ottobiano, il Campionato Europeo MiniGP-Minimoto torna in Italia e lo fa in grande stile. Per questo attesissimo ritorno sul suolo tricolore della serie continentale è stato scelto il Circuito di Pomposa, rinomato impianto situato nei pressi di San Giuseppe di Comacchio (FE), recente meta del CIV Junior. Complessivamente cinque saranno le classi al via: per le Minimoto, l’Europeo di categoria si disputerà sul tracciato da 480 metri con protagonisti i piloti delle graduatorie Junior A, Junior B e Senior Open 50. Passando alle “ruote alte”, sarà il layout del Circuito di Pomposa da 1.200 metri ad offrire gare emozionanti per quanto concerne la MiniGP 50cc, e NSF100 Trophy. Per i piloti che prenderanno parte ai due eventi (Pomposa e Assen) previsti dal calendario 2015 entrambi valevoli per la graduatoria finale del campionato, FIM Europe ha previsto uno sconto di € 100,00 sul costo d’iscrizione. Parallelamente il Comitato Velocità FMI ha recentemente attuato una scontistica riservata ai primi tre classificati di ciascuna categoria al via: al 1° classificato iscrizione completamente gratuita come Pilota Start List per il CIV Junior stagione 2016, iscrizione gratuita del 50 % invece al 2° e al 3° classificato di ogni classe. Successi italiani: 21 titoli su 23 nell’ultimo lustro Da sempre il Campionato Europeo MiniGP-Minimoto ha rappresentato un “terreno di caccia” per i giovani talenti del motociclismo tricolore. Nell’ultimo lustro (2009-2014) i piloti italiani si sono assicurati complessivamente 21 dei 23 titoli europei in palio, con tutto il potenziale per ribadire questa tradizione di successi nell’edizione 2015. Sfruttando il “fattore campo” nel primo di due eventi del calendario, a Pomposa tante giovani promesse del “vivaio azzurro” cercheranno di conquistare punti preziosi al fine di scrivere il proprio nome nell’albo d’oro e confermare la bontà della scuola motociclistica italiana. MiniGP Istituita nell’ambito del Campionato Europeo a partire dal 2009, la MiniGP ha sempre visto i piloti italiani indiscussi protagonisti. Da Francesco Bagnaia (2009) a Davide Baldini (in trionfo lo scorso anno a Cheb) passando per Nicolò Bulega, Enea Bastianini e Manuel Pagliani (quest’ultimi vittoriosi nella 70cc), tanti volti noti del motociclismo tricolore si sono affermati nell’Europeo MiniGP con una concreta chance di proseguire questa scia di successi nell’edizione 2015. Un traguardo che sembra essere ampiamente alla portata di Elia Bartolini, laureatosi Campione Italiano MiniGP 50cc 2015 con un round d’anticipo proprio a Pomposa grazie ad una sensazionale doppietta nelle due gare in programma. Il portacolori del Pasini Racing, il quale festeggerà il dodicesimo compleanno “in pista” venerdì 31 luglio, in sella alla RMU schierata dal Pro Racing Team risulta il favorito d’obbligo del fine settimana di Pomposa, pronto a dare il massimo nelle tre gare in programma tra sabato e domenica. Minimoto Come nella MiniGP, anche tra le Minimoto gli italiani partono all’attacco nelle tre graduatorie dell’European Mini Road Racing Championship: Junior A, Junior B e Senior Open 50. Partendo dalla “Junior A”, il capoclassifica (4 vittorie su 4 gare) del Campionato Italiano Minimoto “Cadetti” Luca Lunetta cercherà di proseguire questo suo momento magico a confronto con altri 13 piloti, tra questi altri due piloti licenziati FMI come Jacopo Tatoli e Lenoxx Phommara. Nella “Junior B” Mattia Falzone, laureatosi lo scorso anno a Cheb (Repubblica Ceca) Campione Europeo Junior A, punta al “bis” in una differente graduatoria incontrando in Andrea Natali (vincitore di Gara 2 proprio a Pomposa nella Minimoto “Junior” del CIV Junior) ed Emilio Ercolani (doppio-podio a Pomposa nella serie tricolore) due avversari temibili. Tante le tematiche d’interesse nella “Senior Open 50” con il Campione Europeo in carica Michael Carbonera a confronto con Andrea Liberini e Roberta Ponziani, velocissima motociclista tricolore, in trionfo lo scorso anno nel Campionato Italiano Minimoto Open A. Attività promozionali: in sella alle OHVALE GP-0 e Metrakit PreMiniGP Parallelamente alla disputa del weekend di gara dell’European Mini Road Racing Championship, al Circuito di Pomposa la Federazione Motociclistica Italiana ha previsto una serie di attività votate a promuovere l’attività giovanile grazie all’apporto del Settore Tecnico FMI. Direttamente in circuito i giovani centauri avranno l’opportunità di provare in pista il sabato e la domenica le OHVALE GP-0 e Metrakit Mini GP 50 SP, le moto protagoniste rispettivamente del Trofeo OHVALE GP-0 e Campionato Italiano PreMiniGP 50cc, serie coinvolte nell’ambito del CIV Junior. Il Programma Risolte le formalità con le verifiche tecniche e sportive, venerdì 31 luglio al Circuito di Pomposa si farà subito sul serio con la disputa delle prove libere e, nel tardo pomeriggio, delle prime qualifiche ufficiali. Tra sabato 1 e domenica 2 agosto i piloti si confronteranno nelle tre gare in programma per ciascuna classe al via, rispettando il programma qui di seguito riportato. Per tutte le informazioni, classifiche e notizie costantemente aggiornate visitare il sito web www.civ.tv, il portale della Velocità Italiana. Gli orari dell’European Mini Road Racing Championship a Pomposa L’entry list di Pomposa Il Circuito di Pomposa si appresta ad ospitare nel fine settimana del 31 luglio-2 agosto il primo di due appuntamenti dell’Europeo MiniGP-Minimoto 2015 (FIM Europe European Mini Road Racing Championship). All’evento, organizzato dalla Federazione Motociclistica Italiana, si registra un’elevata adesione da parte dei giovani “Talenti Azzurri” abitualmente impegnati con successo nel CIV Junior. Uno degli eventi più attesi della stagione. Al Circuito Internazionale di Pomposa (FE) è in programma dal 31 luglio al 2 agosto prossimi l’appuntamento inaugurale del FIM Europe European Mini Road Racing Championship, il Campionato Europeo MiniGP-Minimoto articolato quest’anno su due tappe: Pomposa e, dal 12 al 14 agosto, Assen. Un ritorno della serie continentale nella nostra penisola fortemente voluto dalla Federazione Motociclistica Italiana in qualità di “promoter”, impegnandosi nella buona riuscita dell’evento con una serie di iniziative e attività collaterali votate a render unico ed imperdibile questo attesissimo primo round dell’Europeo riservato ai giovani talenti del motociclismo internazionale. L’Europeo MiniGP-Minimoto torna in Italia A distanza di 6 anni dall’evento disputatosi nel 2009 ad Ottobiano, il Campionato Europeo MiniGP-Minimoto torna in Italia e lo fa in grande stile. Per questo attesissimo ritorno sul suolo tricolore della serie continentale è stato scelto il Circuito di Pomposa, rinomato impianto situato nei pressi di San Giuseppe di Comacchio (FE), recente meta del CIV Junior. Complessivamente cinque saranno le classi al via: per le Minimoto, l’Europeo di categoria si disputerà sul tracciato da 480 metri con protagonisti i piloti delle graduatorie Junior A, Junior B e Senior Open 50. Passando alle “ruote alte”, sarà il layout del Circuito di Pomposa da 1.200 metri ad offrire gare emozionanti per quanto concerne la MiniGP 50cc, e NSF100 Trophy. Per i piloti che prenderanno parte ai due eventi (Pomposa e Assen) previsti dal calendario 2015 entrambi valevoli per la graduatoria finale del campionato, FIM Europe ha previsto uno sconto di € 100,00 sul costo d’iscrizione. Parallelamente il Comitato Velocità FMI ha recentemente attuato una scontistica riservata ai primi tre classificati di ciascuna categoria al via: al 1° classificato iscrizione completamente gratuita come Pilota Start List per il CIV Junior stagione 2016, iscrizione gratuita del 50 % invece al 2° e al 3° classificato di ogni classe. Successi italiani: 21 titoli su 23 nell’ultimo lustro Da sempre il Campionato Europeo MiniGP-Minimoto ha rappresentato un “terreno di caccia” per i giovani talenti del motociclismo tricolore. Nell’ultimo lustro (2009-2014) i piloti italiani si sono assicurati complessivamente 21 dei 23 titoli europei in palio, con tutto il potenziale per ribadire questa tradizione di successi nell’edizione 2015. Sfruttando il “fattore campo” nel primo di due eventi del calendario, a Pomposa tante giovani promesse del “vivaio azzurro” cercheranno di conquistare punti preziosi al fine di scrivere il proprio nome nell’albo d’oro e confermare la bontà della scuola motociclistica italiana. MiniGP Istituita nell’ambito del Campionato Europeo a partire dal 2009, la MiniGP ha sempre visto i piloti italiani indiscussi protagonisti. Da Francesco Bagnaia (2009) a Davide Baldini (in trionfo lo scorso anno a Cheb) passando per Nicolò Bulega, Enea Bastianini e Manuel Pagliani (quest’ultimi vittoriosi nella 70cc), tanti volti noti del motociclismo tricolore si sono affermati nell’Europeo MiniGP con una concreta chance di proseguire questa scia di successi nell’edizione 2015. Un traguardo che sembra essere ampiamente alla portata di Elia Bartolini, laureatosi Campione Italiano MiniGP 50cc 2015 con un round d’anticipo proprio a Pomposa grazie ad una sensazionale doppietta nelle due gare in programma. Il portacolori del Pasini Racing, il quale festeggerà il dodicesimo compleanno “in pista” venerdì 31 luglio, in sella alla RMU schierata dal Pro Racing Team risulta il favorito d’obbligo del fine settimana di Pomposa, pronto a dare il massimo nelle tre gare in programma tra sabato e domenica. Minimoto Come nella MiniGP, anche tra le Minimoto gli italiani partono all’attacco nelle tre graduatorie dell’European Mini Road Racing Championship: Junior A, Junior B e Senior Open 50. Partendo dalla “Junior A”, il capoclassifica (4 vittorie su 4 gare) del Campionato Italiano Minimoto “Cadetti” Luca Lunetta cercherà di proseguire questo suo momento magico a confronto con altri 13 piloti, tra questi altri due piloti licenziati FMI come Jacopo Tatoli e Lenoxx Phommara. Nella “Junior B” Mattia Falzone, laureatosi lo scorso anno a Cheb (Repubblica Ceca) Campione Europeo Junior A, punta al “bis” in una differente graduatoria incontrando in Andrea Natali (vincitore di Gara 2 proprio a Pomposa nella Minimoto “Junior” del CIV Junior) ed Emilio Ercolani (doppio-podio a Pomposa nella serie tricolore) due avversari temibili. Tante le tematiche d’interesse nella “Senior Open 50” con il Campione Europeo in carica Michael Carbonera a confronto con Andrea Liberini e Roberta Ponziani, velocissima motociclista tricolore, in trionfo lo scorso anno nel Campionato Italiano Minimoto Open A. Attività promozionali: in sella alle OHVALE GP-0 e Metrakit PreMiniGP Parallelamente alla disputa del weekend di gara dell’European Mini Road Racing Championship, al Circuito di Pomposa la Federazione Motociclistica Italiana ha previsto una serie di attività votate a promuovere l’attività giovanile grazie all’apporto del Settore Tecnico FMI. Direttamente in circuito i giovani centauri avranno l’opportunità di provare in pista il sabato e la domenica le OHVALE GP-0 e Metrakit Mini GP 50 SP, le moto protagoniste rispettivamente del Trofeo OHVALE GP-0 e Campionato Italiano PreMiniGP 50cc, serie coinvolte nell’ambito del CIV Junior. Il Programma Risolte le formalità con le verifiche tecniche e sportive, venerdì 31 luglio al Circuito di Pomposa si farà subito sul serio con la disputa delle prove libere e, nel tardo pomeriggio, delle prime qualifiche ufficiali. Tra sabato 1 e domenica 2 agosto i piloti si confronteranno nelle tre gare in programma per ciascuna classe al via, rispettando il programma qui di seguito riportato. Per tutte le informazioni, classifiche e notizie costantemente aggiornate visitare il sito web www.civ.tv, il portale della Velocità Italiana.

Gli orari dell’European Mini Road Racing Championship a Pomposa

L’entry list di Pomposa