Faiplast Amatori Rugby Ascoli vs Sena Rugby 17 a 3.

altL’Ascoli continua a vincere, questa volta sul campo di casa, seppur appesantito dalle passate precipitazioni, oggi, sotto un tiepido sole, si è disputata una partita dura e combattuta. Il Sena, con un precedente pareggio con i padroni di casa nel girone di andata, si è dimostrato, come sapevamo, un’avversario ostico. Ottima la partenza degli ascolani, grande lavoro del pacchetto di mischia e rapida distribuzione sui tre quarti, rallentati nella corsa e nei cambi di direzione dal terreno di gioco fangoso

Dopo, circa un quarto d’ora dall’inizio del primo tempo, grande finta dell’apertura Velenosi e, corsa verso la linea avversaria, meta e trasformazione di quest’ultimo, 7 a 0, il primo tempo termina con un’Ascoli sempre a ridosso dei 22 del Sena. Nel secondo tempo gli ospiti accorciano le distanze con una punizione da tre punti e, sul 7 a 3, l’incontro diventa combattutissimo, gli ascolani respingono sul nascere tutti gli attacchi del Sena che, dimostrano, una scarsa attitudine al recupero della palla nel gioco aereo, arma, al dire il vero, poco sfruttata dai padroni di casa che, determinati a vincere, con un’azione alla mano, portata avanti dalla seconda linea Del Prete, dopo varie fasi di gioco in terra avversaria, concludono, con una meta dell’ala Paci, oggi, grande protagonista nei placcaggi. Meta trasformata dal capitano Velenosi, 14 a 3, a nulla serve la reazione del Sena, e sul finire della gara, è ancora l’Ascoli a far male con un calcio piazzato da tre punti, realizzato dal cecchino Malloni. Sul punteggio di 17 a 3 finisce la gara, con i giocatori irriconoscibili per quanto coperti di fango ma, la gioia degli ascolani va oltre tutti i disagi. Con questa vittoria l’Ascoli balza al primo posto della classifica nel suo girone, immensa la gioia dei dirigenti, del pubblico, dell’allenatore, dei giocatori e di tutti gli addetti. Grande terzo tempo a cura dello chef Mariano, il re del “salato”. Note: oggi gli ascolani hanno giocato tutti con grande cuore, dimostrando attaccamento alla maglia e spirito di squadra. Grazie a tutti. Formazione: A.Vaglieco, R.Paci, A.Celani, M.Pignoloni, A.Narducci, G.Velenosi, G.Fioravanti, F.Teodori, D.Alesi, A.Lauretani, D.Patragnoni, A.Del Prete, M.Angelini, D.Caponi, P.M.Olivieri, panchina: G.Del Moro, F.Angelini, M.Gianfreda, F.Bonfini, F.Esposito, D.Malloni, F.Staffolani. All. M.Ferranti, Team manager G.Narducci, Dir.addetto all’arbitro M.Gianfreda, G. di L. G.D’amico, Medico Sociale C. Di Vito. Dirigenti di supporto C.Poli, B.Sardi, F. Amabilli, S.Loreti, G.Oresti, Presidente G.Flaiani. Prossimo incontro, in casa con il Macerata dopo la sosta. Una splendida giornata di sport.