Federica punta agli 800!!!

altTorna di scena il nuoto con i Campionati Europei di Budapest 2010 e con esso i grandi protagonisti italiani della massima rassegna continenatale giunta alla 30a edizione. Federica Pellegrini in piena preparazione per gli europei, nella sede dell’Aspria Harbour Club a Milano, ha annunciato il suo programma di partecipazione alle gare, in calendario nella seconda settimana di agosto.

 

Oltre ai 200 e 400 sl di cui è campionessa e primatista mondiale, parteciperà sulla nuova distanza degli 800 sl, la gara della curiosità, per saggiare le sue doti di resistenza.La nuotatrice veneta afferma: “Gli 800 ad alto livello ho bisogno di farli, voglio verificare e imparare e non saranno una pressione in più, visto che so che le specialiste sono la Adlington e la Friis. Ma almeno il bronzo me lo gioco, e poi chissà…”.

Questo era un progetto varato già nel 2008 dopo Pechino con il suo rimpianto allenatore Alberto Castagnetti e che proverà a realizzare con il suo nuovo allenatore Stefano Morini, verso i Giochi di Londra 2012: una Pellegrini capace di dominare le distanze principali dello stile libero, 100-200-400-800. Impresa impossibile, finora, per chiunque!

Dunque, tutti pronti per seguire oltre alla Pellegrini,  le gare di Alessia Filippi (la cui partecipazione è ancora in bilico per i problemi alla spalla, e per il ritardo di prepazione), Filippo Magnini, Tania Cagnotto e tutti gli altri azzurri.