“Federico Garcia Lorca in Flamenco” il prossimo 13 luglio 2013, al Teatro comunale B. Gigli.

altCastelbellino Arte è il titolo che Sandro  Franconi ha dato al progetto per la realizzazione del festival di musica, arti visive, cinema, filosofia e letteratura.

 

Le immagini, i suoni e le parole che percorrono una terra, come quella della vallesina, sono senza tempa: passato e presente sono visti con gli occhi dell’uomo contemporaneo. La musica e la pittura assumono un rilievo internazionale per mezzo della coreografia e della gestualità nel flamenco (13 luglio), dei segni di grafici di Omar Galliani (14 luglio),della  grande attrice Anna Magnani (20-21 luglio) e della sulla speculazione filosofica su temi di dimensione europea (27 luglio).

Il progetto fa parte di un’attività di ricerca sulla produzione artistica contemporanea che viene sostenuto dalComunale, dalla Pro-loco, dalla Compagnia teatrale dell’Arco e dalla Cineteca Nazionale di Roma. Del resto i valori ed i contenuti di Castelbellino Arte sono quelli dell’ambiente, della cultura,  della qualità del territorio, delle relazioni sociali, dell’artigianato che traggono ispirazione  dalla storia locale e nazionale, dalla cultura marchigiana e dalle tradizioni.

Il lavoro svolto in questi anni, grazie alla collaborazioni di critici, esperti e docenti universitari, è stato ispirato a questi temi. Ciò è stato nel rispetto della personale interpretazione che ha Castelbellino Arte del territorio circostante e degli artisti incontrati.