FENATI COMPETITIVO IN QUALIFICA, NEL TRAFFICO E’ TRA I PUNTI DI RIFERIMENTO PER LE SCIE

altMilano, 18 ottobre 2014. Lo Sky Racing Team VR46 torna a scattare dalla quarta fila con Romano Fenati protagonista di una qualifica positiva nel gruppo dei più veloci: il pilota azzurro, tra i punti di riferimento per il gioco di scie nel traffico di Phillip Island, chiude le prove ufficiali al decimo posto in 1’36.692, migliorando il tempo di un secondo rispetto alla terza sessione di libere.

 

Più indietro Francesco Bagnaia, ventisettesimo in 1’37.729, condizionato dall’assenza di feeling dopo gli ultimi problemi con l’anteriore e il posteriore su cui la squadra sta lavorando in vista di domani.

La Direzione Sky-VR46: “Siamo contenti del lavoro fatto con Fenati, anche per quanto riguarda il setting. In qualifica, Romano è riuscito a inserirsi nel gruppetto giusto ottenendo un risultato che domani gli permetterà di partire più in avanti rispetto alle ultime gare. Il dato positivo è che nonostante il solito traffico (che per la prima volta in questa stagione ha costretto Romano, tra gli altri, a ripassare dai box nel corso delle prove ufficiali, ndr), il pilota è riuscito a condurre lo stesso una buona qualifica emergendo tra i migliori.

Pecco purtroppo continua a non sentire il davanti e questo non lo ha agevolato neanche in qualifica. Contiamo di migliorare la situazione domani nel corso del warm up”.

ROMANO FENATI: “Sono molto contento perché abbiamo migliorato il tempo di un secondo e il setting è davvero buono. Anche in qualifica abbiamo raggiunto un buon risultato rispetto agli ultimi Gran Premi, adesso speriamo di fare una buona gara domani, noi ci crediamo”.

FRANCESCO BAGNAIA: “E’ stata una qualifica molto complicata perché alla fine abbiamo fatto il tempo con il davanti usato e il dietro nuovo, dopo non siamo più riusciti a migliorarci. Purtroppo continuiamo ad avere gli stessi problemi di ieri, che dovremo risolvere in vista della gara”.

 

Questo il programma della Moto3 per domani, tutto in diretta su Sky Sport MotoGP HD (canale 208):

 

DOMENICA 19 OTTOBRE

 

Moto  3

 

1.15

Paddock Live pre

1.40

Warm up Moto3, Moto2 e MotoGP

3.30

Paddock Live pre

4.00

Gara

MOTO3, TISSOT AUSTRALIAN GRAND PRIX: THE STARTING GRID

 

FOURTH AND NINTH ROW FOR THE SKY RACING TEAM VR46 RIDERS

FENATI COMPETITIVE IN QUALIFYING AS HE IS AMONG THE REFERENCE TARGETS FOR SLIPSTREAMS IN THE AUSTRALIAN TRAFFIC

BAGNAIA LAGS BEHIND AS HE FAILS TO FIND THE FEELING WITH THE NEW SET-UP

Milan, October 18, 2014. The Sky Racing Team VR46 is going to get away once again from the fourth row with Romano Fenati who was the protagonist of a good qualifying among the fastest: the Italian rider, who acted as reference target for slipstreams as the riders were battling against traffic around the picturesque Phillip Island circuit, finished tenth in 1’36.692, thus improving his time by one second compared to that registered during the third free practice session.

Francesco Bagnaia will follow from farther behind, as he finished twenty-seventh in 1’37.729, affected by the lack of feeling after the latest problems with the rear and the front wheel that the team is try to fix ahead of tomorrow’s race.

Sky-VR46 sports management“We are happy with the work done with Fenati, also with regard to the setting. In qualifying, Romano was able to fit into the right group getting a result that tomorrow will allow him to get away from further ahead than in the last few races. The good news is that despite the usual traffic (which for the first time this season forced Romano, among the others, to go over the pits during qualifying, editor’s note), the rider was able to pull off a good qualifying standing out among the best.

Too bad for Pecco who still can’t feel the front and this did not help him in qualifying either. We plan to improve the situation tomorrow during the warm up”.

ROMANO FENATI: “I am very happy because we improved the time by a second, and the setting was really good. Even in qualifying we achieved a good result compared to the last Grand Prix, now we hope to pull off a good race tomorrow, we are confident about that”.

FRANCESCO BAGNAIA: “It’s been a very complicated qualifying as in the end we had to make the time with a worn-out front and a new rear wheel, after that we were no longer able to improve. Unfortunately, we are still facing the same problems as yesterday, we’ll have to fix them before the race starts”.

 

Here is tomorrow’s  Moto3 schedule, all live on Sky Sport MotoGP HD (channel 208):

 

SUNDAY OCTOBER 19

 

Moto  3

 

1.15am

Paddock Live pre

1.40am

Warm up Moto3, Moto2 and MotoGP

3.30am

Paddock Live pre

4.00am

Race