FENATI E BAGNAIA PARTIRANNO DA META’ GRIGLIA. UN’ALTRA GARA IN RIMONTA

1979484_436642616470224_640613848_nMontmelò (Spagna), 14 giugno 2014. Non sorridono le qualifiche a Romano FenatiFrancesco Bagnaia dello Sky Racing Team VR46, che domani al via del Gran Premio di Catalunya partiranno rispettivamente dalla sesta e settima fila della griglia di partenza, in sedicesima e ventesima posizione. Un gap colmabile se si considera che dall’inizio del Mondiale la squadra ha sempre dimostrato di saper recuperare posizioni importanti durante la gara, anche quando ha faticato durante le qualifiche della vigilia.

 

 

 

“Oggi abbiamo avuto la riprova che le qualifiche non sono il nostro forte”, commenta con il sorriso il Team Manager Vittoriano Guareschi“Dovremo faticare anche domani, sarà un’altra gara in rimonta. E’ una pista dove, specialmente con Romano, facciamo fatica a trovare il feeling con l’anteriore che lui di solito cerca per riuscire a esprimere al meglio tutto il suo potenziale. Questo è stato il problema che ha rallentato Romano in qualifica (16° in 1’51.848) e che dovremo risolvere tra stasera e domani. Gli altri non sono lontanissimi perché a parte il giro di Marquez (sua la pole in 1’50.232), gli altri hanno fatto degli exploit, non hanno girato di passo su quei tempi e dunque domani sarà una gara in battaglia. Con Pecco (20° in 1’52.363) abbiamo sbagliato invece la tempistica della qualifica, abbiamo messo le gomme nuove nel momento sbagliato. E’ andata così ma la cosa importante adesso è riuscire a fare lo step per domani nel warm up e ci stiamo lavorando”.

 

Una performance condizionata dall’usura delle gomme, come afferma Rossano Brazzi, Capo Tecnico di Romano Fenati: “C’è un degrado abbastanza grande per quello che riguarda la gomma. Sul passo gara domani bisognerà stare attenti alla gestione delle gomme perché le moto, dopo 22 giri, ne risentiranno parecchio. Tutto è possibile. La differenza la farà chi saprà equilibrare il setup della moto dall’inizio alla fine”.

 

Domani si torna in pista: prima il warm up e poi la gara, tutto in diretta esclusiva su Sky Sport MotoGP HD (canale 208).

DOMENICA 15 GIUGNO

8.15: Paddock Live

8.40: warm up Moto 3, Moto 2 e MotoGP

10.30: Paddock Live

11: gara Moto3

12: Paddock Live

12.20: gara, Moto2

13.15: Paddock Live

14: gara, MotoGP (in replica alle 16.15)

15: Paddock Live

15.45: Paddock Live-Ultimo Giro

19: Race Anatomy MotoGP

 

Questa invece la programmazione di domani su Cielo (canale 26 del DTT e 126 di Sky)

DOMENICA 15 GIUGNO

14.45: Studio

15.10: sintesi gara Moto3

16.05: sintesi gara Moto2

17: differita gara MotoGP

18: Studio