FENATI NON TROVA LA SCIA, MA MANTIENE UN BUON PASSO GARA

Spread the love

altAragon, 27 settembre 2014. Quinta e ottava fila per lo Sky Racing Team VR46 al Gran Premio di Aragona. Romano Fenati conclude le qualifiche sul circuito spagnolo in tredicesima posizione con il tempo di 1’59.032, mentre Francesco Bagnaia interrompe la sessione per una caduta e si piazza ventiduesimo in 1’59.718.

Buon passo gara per Romano, nonostante alcuni problemi di scivolamento sul posteriore. La squadra è al lavoro per trovare le modifiche che possano aiutarlo a ottenere un maggior feeling in gara.

Pecco non riesce a controllare la moto all’ingresso della curva 2 e al quinto giro cade. In vista di ulteriori accertamenti, gli esami mettono in evidenza una probabile microfrattura al collo del piede sinistro. Le infiltrazioni dovrebbero comunque consentirgli di affrontare la gara con serenità.

La Direzione Sportiva VR46: “Il risultato delle qualifiche non rende merito alla prestazione di Romano: abbiamo il passo dei primi ma gli altri hanno lavorato meglio nella strategia negli ultimi 7 minuti di qualifica. Pecco aveva trovato un buon setting e il giusto feeling, è partito subito forte, ma la voglia di riscatto lo ha portato a sbilanciarsi troppo. Per domani ci aspettiamo di vedere Romano tra i primi 5 e che Pecco riesca a portarsi più avanti possibile nonostante l’incidente di oggi“.

ROMANO FENATI: “Rispetto a ieri ho notato che la moto è migliorata, infatti durante la qualifica ho corso con 2 decimi in meno. Ma abbiamo cercato di fare delle regolazioni durante il turno per far sì che non scivolasse più sul posteriore. Ho avuto difficoltà a trovare la scia e quando ci sono riuscito mi sono imbattuto nel traffico e sono andato dritto a 5 minuti dalla fine. Mi aspetto comunque una buona gara, ho delle buone sensazioni”.

FRANCESCO BAGNAIA: “Siamo partiti molto forte, ma una volta cambiata la gomma mi sono trovato a terra senza preavviso. Adesso dobbiamo riguardare i dati per ricostruire cosa sia successo. Sento un po’ di dolore al piede, ma con l’aiuto degli antidolorifici domani dovrei riuscire a correre senza problemi”.

Domani si torna in pista per le gare delle tre classi, tutte in diretta su Sky Sport MotoGP HD (canale 208).

E la gara di MotoGP sarà live anche su Sky Sport 1 HD.

 

DOMENICA 28 SETTEMBRE

8.40

Warm Up Moto 3, Moto 2 e MotoGP

Moto 3

11.00

Gara

Moto 2

12.20

Gara

Moto GP

14.00

Gara (diretta)

15.45

Paddock Live – Ultimo Giro

19.00

Race Anatomy

MOTO3, GRAN PREMIO MOVISTAR DE ARAGÓN: THE STARTING GRID

 

FIFTH AND EIGHTH ROW FOR THE SKY RACING TEAM VR46 AT THE ARAGÓN CIRCUIT

FENATI FAILS TO FIND THE TOW, BUT STILL KEEPS A GOOD RACE PACE

BAGNAIA CRASHES ON CORNER 2 OF THE FIFTH LAP

Aragón, September 27, 2014. Fifth and eighth row for the Sky Racing Team VR46 at the Gran Premio Movistar de Aragón. Romano Fenati completed the qualifying session with a thirteenth-place finish in 1’59.032, while Francesco Bagnaia was forced to interrupt the session out of a heavy fall and clinched the twenty-second spot in 1’59.718.

Good race pace for Romano, despite a few slipping problems on the rear. The team is working at finding solutions that can help him find a better feeling during the race.

Pecco was not able to control the bike upon entering corner 2 and on the fifth lap he fell off. In view of further check-ups, the tests carried out so far pointed out a possible hairline fracture of the left instep. Infiltration injections should still enable him to smoothly run the race.

 

VR46 Sports Management“The outcome of qualifying does not give credit to Romano’s performance: we have had the very pace of the leading pack, but the latter has clearly implemented a better strategy in the last 7 minutes of the qualifying session. Pecco had found a good setting as well as the right feeling, he set off to a flying start, but  then his desire for redemption led him to lose balance. Tomorrow we expect Romano to finish in the top 5 and Pecco to move forward as far as possible in spite of today’s accident”.

ROMANO FENATI: “Compared to yesterday, I noticed that the bike has improved, in fact, during the qualifying I ran with 2 tenths less. Nonetheless we tried to make adjustments during the session so as to make sure the bike was no longer slipping on the rear. I had trouble finding the tow and when I did it, I ran into traffic and went straight with just 5 minutes to go. I expect a good race anyway, I have a good feeling”.

FRANCESCO BAGNAIA: “We started off very strong, but once we changed the tire I found myself on the ground without me even realizing it. Now we need to examine all the data to reconstruct what happened. My left foot hurts a bit, but with the help of painkillers tomorrow I am supposed to run without problems”.

Tomorrow we will be back on track with the races from all the three Moto GP classes, all live on Sky Sport MotoGP HD (channel 208):

And the MotoGP race will air live on Sky Sport 1 HD as well.

 

SUNDAY SEPTEMBER  28

8.40am

Warm Up Moto 3, Moto 2 e MotoGP

Moto 3

11.00am

Race

Moto 2

12.20am

Race

Moto GP

2.00pm

Race (Live)

3.45pm

Paddock Live – Last Lap

7.00pm

Race Anatomy