FIGC serie c calcio a 5 femminile Gemina Ascoli Piceno 2 – 3 Real Macerata

altPAGLIARE DEL TRONTO – La Gemina interrompe la sua serie positiva trovandosi davanti un combattivo e agguerrito Real Macerata secondo in classifica. Il risultato non da il giusto merito alla squadra ascolana che ha dominato la gara dal punto di vista tecnico, tattico e sul piano del gioco.

LA PARTITA – Nel primo tempo la Gemina sempre nella meta campo avversaria sciupa diverse palle gol e va sotto per tre reti a zero, subendo due veloci contropiedi del Real che va in vantaggio con Fiorentini. Il terzo gol arriva da calcio d’angolo, Grelloni lasciata sola infila in rete. Nella seconda frazione numerosi sono i tiri in porta della Gemina che trova davanti la saracinesca Papili che paratutto anche l’impossibile.  La squadra ascolana entrata in campo con più grinta però riapre subito i giochi con Poli che davanti al portiere su perfetto assist di De Angelis infila in rete, poi Xaxho si fa parare un rigore, ancora Poli dopo uno scambio con Xaxho a infilare di nuovo in rete, 2 a 3 e il risultato non cambierà fino alla fine.