FUTSAL AKSL, TRE PUNTI D’ORO

Spread the love
  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares

Il Futsal Askl conquista nei secondi finali una vittoria fondamentale verso la rincorsa alla salvezza nel primo campionato di serie B. I bianconeri lasciano il Corinaldo fermo a quota tre, in compagnia del Perugia, anche se con una partita da recuperare dopo la nota tragedia della discoteca. Una partita molto sofferta, non giocata benissimo, ma alla fine in questi scontri diretti il risultato è l’unica cosa che conta. Dopo due minuti di gioco gli ospiti hanno una clamorosa occasione per andare in vantaggio con il brasiliano Belleboni che sbaglia incredibilmente a porta vuota. La paura fa svegliare i bianconeri che si rendono pericolosi con Bottolini servito da Galanti, ma il portiere è bravo a respingere con il corpo. Un minuto dopo lo stesso Bottolini scheggia il palo.

Al sesto si fa vedere Mancini, Traini respinge a mano aperta. L’altro brasiliano ci prova per il Corinaldo, ma il suo bel tiro al volo da calcio d’angolo termina sull’esterno della rete. Bottolini scaglia un missile con la sfera che s’infrange sul palo, sfortunati ancora gli ascolani con l’ennesimo legno nelle ultime due partite. Traini si deve superare ancora una volta su Campolucci, deviando in angolo un tiro dalla distanza. A circa un minuto dal termine la squadra bianconera passa in vantaggio: corner di Sestili Niccolò per Angelini abilissimo nel movimento di smarcamento, l’appoggio in rete è di quelli facili. Mister Fusco predica immediata attenzione ma i suoi richiami non servono perché il Corinaldo pareggia quasi subito con un tiro non irresistibile di Campolucci che sorprende Traini.

Il secondo tempo inizia con il Futsal Askl in avanti con Sestili Niccolò, il portiere ospite respinge in angolo. Poco dopo i bianconeri creano una bellissima azione corale con Sestili Cristiano finalizzatore, ma un difensore avversario è abilissimo nel recupero. Poco dopo il solito Sestili Niccolò scaglia un bolide dalla distanza che colpisce in pieno la traversa. Dall’altra parte è Mancini che sta quasi per esultare, ma Traini compie un miracolo e respinge. Il numero uno bianconero si ripete poco dopo volando a deviare in calcio d’angolo. Al quinto minuto il Futsal Askl torna in vantaggio: Bottolini serve Balzamo che infila l’angolino opposto. Secondo gol in due partite per il neo bianconero. Dopo qualche minuto Mancini sfiora il palo in diagonale. A otto minuti dal termine il Corinaldo pareggia.

Belleboni va via sulla fascia e serve il liberissimo Mancini che non ha difficoltà a insaccare la sfera in porta. Ricci è bravissimo a crearsi un’occasione ma poi calcia addosso al portiere in uscita. Mister Fusco a poco dal termine tenta il tutto per tutto per vincere la partita e usa il quinto di movimento. Mancano quindici secondi quando Sestili Niccolò ha tempo e modo di prendere la mira. La sua fucilata termine all’incrocio dei pali per il tripudio bianconero. Il Corinaldo tenta il miracolo, Traini para la conclusione di un avversario e tira verso la porta sguarnita. Il pallone entra in porta proprio sul suono della sirena per la gioia del portierone ascolano che torna in gol come ci aveva abituato nelle passate stagioni.

Futsal Askl : Traini, Regnicoli, Balzamo, Galanti, Sestili C, Angelini, Ricci, Bottolini, Chittarini, Celani, Capolongo, Sestili N.

Corinaldo : Rocchetti, Agostinelli, Belleboni, Casagrande, Campolucci, Micci, Rotatori, Perlini, Bronzini, Ventura, Sorcinelli, Mancini.

Reti : 1-0 Angelini 1-1 Campolucci // 2-1 Balzamo 2-2 Mancini 3-2 Sestili Niccolò 4-2 Traini

Print Friendly, PDF & Email