FUTSAL ASKL, BUON INIZIO ANCHE IN CAMPIONATO

Spread the love

Dopo il passaggio del primo turno in Coppa Marche, c’era molta curiosità nell’ambiente per conoscere le ambizioni della squadra. E’ molto presto per dare giudizi, ma se il buongiorno si vede dal mattino, lo staff dirigenziale può ritenersi soddisfatto. La squadra di Fusco, infatti, liquida con un perentorio 3-0 la Dinamis Falconara.

Abbiamo visto un buon approccio alla gara, molta determinazione, qualche buono spunto offesinvo e una discreta solidità difensiva. I giovani e nuovi acquisti si sono subito ambientati nella nuova realtà acquisendo lo spirito giusto. Parte forte la squadra bianconera e al secondo minuto è già in vantaggio. E’ Sergio Traini a sfoderare il primo assist dalla sua porta, lancio millimetrico per la testa di Felicetti che in rotazione di testa beffa il portiere. Dopo quattro minuti ci riprova il bomber di Caselle che va via di prepotenza ma la sua conclusione sfiora l’incrocio. Poco dopo ancora Felicetti che s’infila tra due avversari, anticipa la sfera ma il portiere stavolta riesce a ribattere. Al dodicesimo minuto il Futsal Askl raddoppia: tiro di Stipa dalla distanza che trova anche la deviazione fortuita di un difensore che spiazza il portiere ospite. Il doppio svantaggio scuote la Dinamis, soprattutto con il suo giocatore migliore Sarzana, anche se i pericoli per Traini arrivano tutti da lontano. A metà primo tempo Traini vola a deviare la palla destinata all’angolino alto in due occasioni. Stipa prova l’allungo su azione d’angolo ma la palla finisce fuori. Ci prova Guerrieri a botta sicura su assist di Felicetti ma il portiere respinge con una prodezza. La Dinamis sfiora il gol in due altre azioni ma Sarzana è sfortunato; infatti, la traversa respinge i suoi missili in entrambe le circostanze. Nel secondo tempo si mette subito in discesa per la band di Fusco. Paolini vede l’imbucata per Felicetti che riceve palla, si gira e non perdona per la sua doppietta personale. Dopo due minuti Sarzana s’invola con una micidiale ripartenza e si ritrova contro il portierone ascolano ma stavolta la sua mira è piuttosto imprecisa. A metà primo tempo ci prova Paolini, ben servito da Guerrieri, ma la sua puntina finisce a lato. Lo stesso Guerrieri si rende pericoloso, ma l’appuntamento con il gol è rimandato. La squadra bianconera amministra il risultato cercando di difendere la propria porta, la Dinamis cerca di fare la partita ma Traini non corre grandi pericoli. Si arriva così alla fine e arrivano i primi tre punti fondamentali per cominciare bene. Nella seconda giornata di campionato il Futsal Askl farà visita al Fano. Campo molto ostico quello del circolo la Trave, dove ogni partita è stata sempre una battaglia e si è sempre faticato a portare via un risultato utile. Ci vorrà una prestazione super per riportare punti in Ascoli, e sarà sicuramente una prova di maturità. Nel frattempo la società saluta e ringrazia di cuore Marco Tarli, trasferito a Bologna per motivi di studio. Assente Di Fabio per infortunio. Futsal Askl: Traini, Falconi, Guerrieri, Stipa, Galanti, Sestili, Angelini, Felicetti, Paolini, Marinelli, Tarli, Piccioni. Dinamis 1990: Del Cinque, Pennacchioni, Giacchetti, Starna, Canzi, Sarzana, Signorelli, Romagnoli, Viola, marasca, Cavalieri, Mancinelli. Reti: 1-0 Felicetti, 2-0 Stipa// 3-0 Felicetti