I tifosi a colloquio con Castori, il capitano Di Donato e il team manager De Matteis

Spread the love

alt

I tifosi non ci stanno al caro biglietti e lo rendo noto anche ai giocatori dell’Ascoli. E chiedono ed ottengono un colloquio con Castori, il capitano Di Donato e il team manager De Matteis. L’incontro ha avuto la durata di circa 30 minuti  con  un unico argomento: i prezzi imposti a biglietti ed abbonamenti dalla società.

 


Tenendo conto della crisi che sta attanagliando la città di Ascoli e non solo, il costo di 18 euro a biglietto di curva appare eccessivo. I tifosi sono chiari “Se non cambieranno le cose sabato staremo tutti fuori dallo stadio e verremo ogni giorno agli allenamenti”.I tifosi sono sinceri a ribadire che la protesta è rivolta verso i costi eccessivi impostai a biglietti ed abbonamenti.”

Nonostante i punti di penalizzazione, quest’anno non avevamo intenzione di contestare il presidente, ma ci sta obbligando a farlo. Noi non parteggiamo per Benigni, Bellini o Palatroni, noi siamo per l’Ascoli Calcio”.
Il capitano Di Donato su richiesta dei tifosi si è recato al termine della seduta di allenamento a parlare con il presidente Benigni.