Il Bari in dieci fugge Perez al 90 lo riacciuffa.

Spread the love

L’Ascoli continua la straccia positiva e pareggia contro il Bari nella 20ma giornata di serie B. L’uno ad uno alla fine è un ottimo punto conquistato contro una della squadre più competitive del campionato e lascia un pizzico di rammarico per non aver saputo conquistare l’intera posta in palio.

Le reti giungono entrambe nella ripresa ad opera di Tonucci per il Bari e di Perez per l’Ascoli.  Mr Aglietti deve fare a meno di Cassata squalificato ma recupera Perez che siede in panchina a centrocampo rientra Bianchi e Addae siede in panchina in attacco si affida a Gatto e Orsolini alle spalle di Cacia. Mr Colantuono si affida in attacco a gli ex Brienza e Maniero.

La gara:

Prima dell’inizio della gara il Capitano Giorgi ha deposto un mazzo di fiori sotto la cura sud per ricordare il tifoso bianconero scomparso in settimana. L’avvio della gara vede un Bari grintoso ha due occasioni entrambe con Maniero. La risposta dell’Ascoli giunge al 19′ con Cacia  ma la conclusione è debole e si spengne tra le braccia di Micai. La gara scorre senza grandi emozioni. Al  30′  l’Ascoli ha una ha una buona occasione con Cacia ma il tap in a porta vuota a volo finisce alta sopra la traversa. Il Bari non risponde e al  43′ è ancora l’Ascoli con Cacia a rendersi pericoloso ma il tiro di potenza è deviato in corner. La prima frazione si chiude sullo 0-0.

La seconda frazione si apre con gli stessi 22 che hanno chiuso la prima frazione. L’avvio dell’Ascoli è brillante e al 3′ con una vera prodezza di Orsolini, servito a rimorchio da Cacia di testa, tenta un girata aerea volante, palla di poco a lato. L’Ascoliè in palla ma non riesce a gonfiare la rete. Al 10′ la gara subisce uno scossone Daprelà commette fallo su Orsolini il direttore di gara non ha dubbi fallo e Rosso diertto Bari in 10.  Al 15′ L’Ascoli ha una grande occasione con Cacia bravo a controllare in modo superlativo di tacco a centrocampo che in velocità si invola in area superando due difensori, si presenta davanti a Micai ma il portiere riesce a deviare in corner il suo diagonale. L’Ascoli ci crede e al 19′ colpisce il palo con  Almici con un tiro in  diagonale a mezz’altezza dai 15 metri. Al 30′ è ancora l’Ascoli a rendersi pericoloso con Cacia perfettamente servito in area si divora un gol colpendo male la palla al volo di sinistro. Quando il gol dell’Ascoli è nell’aria il Bari trova il gol del vantaggio. Al 36′ dal un corner trova il gol con  Tonucci bravo ad infilare  di testa sotto la traversa. Bari uno Ascoli 0. L’Ascoli si getta in avati alla riceca del gol del pareggio che giunge al 45′ con Perez  con una grande girata infila sotto al sette. Dopo 5 minuti di recupero la gara si chiude con un pari che va bene ad entrambe.

ASCOLI (4-4-1-1): Lanni; Almici, Augustyn, Mengoni, Felicioli;Orsolini, Carpani (25’s.t.Favilli), Bianchi (17′ s.t. Addae), Giorgi; Gatto (37’s.t. Perez), Cacia. A disposizione: Ragni, Gigliotti, Cinaglia, Mignanelli, Paolini,  Manari.
Allenatore: Alfredo Aglietti.

BARI (4-3-3): Micai; Cassani, Tonucci, Capradossi, Daprelà; Fedele, Basha, Romizi (22’s.t. Di Cesare) Brienza, Maniero(37’s.t. Valiani), Fedato ( 14’s.t. Scalera). A disposizione: Ichazo, Di Cesare, Doumbia, Yebli, Castrovili, De Luca,  Boateng.
Allenatore: Stefano Colantuono.

Arbitro: Niccolò Baroni di Firenze. Assistente 1: Gaetano Intagliata di Siracusa. Assistente 2: Giancarlo Colella di Padova.
Quarto Uomo: Manuel Volpi di Arezzo.

Reti: 37’s.t. Tonucci (B.), 45′ s.t. Perez (A.)

Ammonizioni: Basha (B), Bianchi (A.)
Espulsioni:- Daprelà (B.)
Note: recupero  0′ pt.- 5′ nel secondo tempo
Stadio: Del Duca di Ascoli Piceno.

 Commenti:

 

15672980 1546042612079634 3230362058819263524 n

Perez.Soddisfatto per il 2 gol grazie allo staff medico. Un peccato per il pari . Se poi fa errori e recuperi. Siamo in crescita possiamo dare ancora tanto. Vincendo si faceva un salto in più. La squadra c’è. Errore dell’anno passato non lo voglio fare. Se devo cambiare non dipende da me. Tre partite di fila non le faccio da l’anno scorso. Io da qui non voglio andare via amo stare qui. Importate essere chiari. Anno passato io ho sofferto tanto. Vedere Pescara del Tronto lascia senza parole lo stomaco si stringe. Ma la vita può cambiare in un secondo.

15697903 1546019945415234 5648516521387097127 n

Aglietti. Soddisfatto . Vai sotto a 10 dalla fine è poi sei contento del pari. Peccato ma sono contento della prestazione. Abbiamo incontrato il Bari in grande forma e li abbiamo messi in difficoltà . Partita equilibrata il primo tempo poi il secondo siamo stati più bravi. Noi al secondo dovevamo avere più pazienza. Risultato utile peccato ma il Bari è tra le rose più forti del campionato. Oggi abbiamo costruito facendo girare la palla. Ma a livello di prestazione abbiamo vinto la gara. Ora si pensa alla prossima gara di Terni. Infermieristico si sta svuotando. Bianchi è da valutare le condizioni.

 

15590672 1546005808749981 6937782643864493061 n

Colantuono. Abbiamo concesso qualcosa ma ci sta. Non siamo stati bravi ad approfittare le occasioni. espulsione ci può stare. Sono falli che vanno fare. Ci sta che nel finale puoi concedere . Ascoli ha pressato il pari ci sta. Siamo stati bravi nel trovare il vantaggio. Dobbiamo e possiamo fare di più gli altri sono alla nostra portata.