IL CT BARCELLONA VINCE L’EUROPA LEAGUE DI CALCIO DA TAVOLO ED ARRIVA SUL TETTO D’EUROPA.

Nel week end appena trascorso, i ragazzi del CT Barcellona hanno per la prima volta preso parte all’Europa League, a seguito di un tanto sorprendente quanto inaspettato ripescaggio. Ventiquattro i team coinvolti nella competizione calciotavolistica intercontinentale, ospitata dalla splendida cornice offerta dalla capitale portoghese. Sabato, giornata interamente dedicata alla fase a gironi, i ragazzi di mister La Torre fanno terra bruciata, ottenendo cinque vittorie su cinque match contro Phoenix, Europa TC, Schwakbach, Murcia e i maltesi del Valletta Lions.

Domenica, giornata delle fasi ad eliminazione diretta, si inizia con gli ottavi di finale contro gli spagnoli del Turia, superati con un secco 4-0 dopo un primo tempo un po’ teso. Stessa sorte è toccata ai padroni di casa del Belenenses, affrontati ai quarti di finale. Quindi si vola in semifinale contro Master Sanremo, team militante nella serie A italiana.

Dopo un primo momento di prevalenza dell’avversario, i barcellonesi escono fuori il carattere, ribaltando la situazione e portando a casa il match col punteggio di 3-1. Ed è finale!!! Chi se lo aspettava.

Ultimo gradino da affrontare è lo Sporting CP, un club portoghese con giocatori abbastanza forti e di esperienza, fattori questi che non hanno di certo spaventato i ragazzi de team del Longano. In un match al cardiopalma, sul filo del rasoio, dopo un primo svantaggio, ancora una volta la voglia di vincere dei ragazzi ha fatto da padrona, consentendo loro negli ultimi minuti di portare la partita sul 2-1 conducendola fino al termine del tempo regolamentare. Ebbene sì!!!

L’Europa League entra ufficialmente nel palmares biancorosso, a coronamento di un’impresa strepitosa che nel giro di tre anni ha portato il nome di Barcellona Pozzo di Gotto non soltanto ai vertici del calcio da tavolo nazionale, ma ancora più in alto: sul tetto d’Europa!