IL FUTSAL ASKL VOLA AL TERZO POSTO

Spread the love

Il Futsal Askl, dopo aver raggiunto la salvezza matematica nel massimo campionato regionale di calcio a5, continua a giocare bene e a divertirsi, e grazie alla terza vittoria consecutiva – prima volta nella stagione – aggancia al terzo posto proprio la Dinamis Falconara sconfitta a domicilio nell’ultimo turno di campionato con un perentorio 7 a 3. La squadra, tra le più giovani del campionato, guidata ottimamente da mister Bartolomei si candida come rivelazione del campionato. Mancano due giornate alla fine del campionato e i bianconeri sono in piena corsa play-off. Non sarà facile visto che il calendario presenta due partite molto difficili contro Cagli e Riviera, oltre il fatto che ci sono diverse squadre in lizza ed è molto labile la distanza di nove punti dall’Ankon che potrebbero evitare la disputa degli spareggi promozione.

La squadra ascolana si presenta nel big match di Falconara priva del solito Schiavi e di Simoni. La partita è stata bella, vivace e con molteplici occasioni da ambo le parti con le squadre che non si sono risparmiate. Pronti e via e subito i locali vanno in avanti con Pergolini cui risponde prontamente Marinelli. Lo stesso bravo pivot poco dopo si smarca ma stavolta il suo tiro è impreciso. Al secondo minuto replica il bomber Felicetti che tenta un pallonetto che termina di poco alto. Lo scatenato Di Fabio si libera e tira ma la palla sfiora il palo. Al settimo i ragazzi di Bartolomei vanno in vantaggio con Felicetti che vince un rimpallo e supera il portiere avversario con una deliziosa palombella. Passano tre minuti e il solito Di Fabio va via sulla fascia e serve un delizioso assist a Sestili che non ha difficoltà a spingere la palla in rete per il raddoppio. La Dinamis non ci sta e si ributta in avanti con del Greco che trova ancora la respinta di Marinelli. Poco dopo i locali sono sfortunati con il palo colpito da Palmieri. Ancora Del Greco si rende pericoloso, però non riesce a impattare la sfera da pochi passi. Al diciannovesimo è Felicetti a essere sfortunato, la sua botta da fuori s’infrange sulla traversa. La Dinamis spinge e Marinelli si deve opporre a Lopez prima e a Qorri subito dopo. L’Askl prova ad allentare la morsa con una ripartenza dei gemelli Benigni che servono Di Fabio il cui tiro però è debole e viene parato. L’ultima occasione del primo tempo è per Viola ma il portiere ascolano respinge nuovamente. Dopo un primo tempo molto bello, il secondo inizia con lo stesso copione con un Viola inarrestabile che prima colpisce il palo esterno poi realizza una bella rete all’angolino dopo un dribbling secco. Arriviamo al sesto minuto quando Lopez trova la rete dalla distanza con Marinelli che stavolta viene sorpreso. Ma la Futsal Askl non ci sta e nell’azione successiva torna immediatamente in vantaggio con uno stupendo gol di tacco di Sestili al volo su assist di Paolini. Grande stagione per il laterale di Maltignano. Dopo tre minuti capitan Paolini vola in contropiede e serve Felicetti: stop di destro, dribbling e tiro di sinistro all’angolino. La squadra di Bartolomei pensa di allungare ma la Dinamis non molla un centimetro e si rifà sotto su autogol dello stesso Sestili in seguito a calcio d’angolo. Al quindicesimo minuto è ancora Paolini a sgusciare tra la retroguardia avversaria, il suo tiro viene respinto sui piedi di Di Fabio che non perdona e realizza la rete che spezza il morale agli avversari. Infatti la Dinamis si vede poi solo con una conclusione di Del Greco parata da Marinelli. Viene espulso Lopez per doppia ammonizione e i bianconeri ne approfittano con un missile di Di Fabio che s’insacca sotto la traversa. Ora gli ospiti hanno in mano la partita e dopo un miracolo del portiere su tiro di Paolini, trovano la rete del definitivo tre a sette con Federico Benigni. Nel prossimo turno i bianconeri affronteranno a Monticelli in un altro big match il Cagli che occupa il quinto posto a un solo punto di distanza. Una vittoria sarebbe un ottimo auspicio per la conquista dei play-off, mentre un pareggio o una sconfitta potrebbe pregiudicare proprio la loro disputa se la Dinamis non dovesse fare risultato a Potenza Picena e in caso di vittoria dell’Ankon che distanziarebbe di dieci punti tutti i rivali e si qualificherebbe così alla fase successiva. In questo caso anche allo stesso Cagli potrebbe non bastare la vittoria per la regola dei dieci punti. L’atmosfera si preannuncia molto calda perché gli ascolani vorranno prendersi una rivincita esclusivamente sportiva dopo il brutto comportamento antisportivo ricevuto dall’ambiente cagliese. Appuntamento alle 22,00 al palazzetto di Monticelli. Tabellini: Dinamis Falconara: Del Cinque, Corinaldesi, Lopez, Pellecchia, Pergolini, Qorri, Del Greco, Palmieri, Manfredi, Viola, Albonetti. All. Cecchini Futsal Askl: Marinelli, Falconi, Benigni F., Sestili, Di Fabio, Felicetti, Paolini. Ionni, Benigni A. Reti: 0-1 Felicetti 0-2 Sestili // 1-2 Viola 2-2 Lopezi 2-3 Sestili 2-4 Felicetti 3-4 aut. Sestili 3-5 Di Fabio 3-6 Di Fabio 3-7 Benigni F.