Il Monticelli stende con una partenza a razzo il Potenza Picena

Partita intensa e ricca di emozioni. A fine gara, i tifosi inneggiano a Francesco Piccioni, il mister vice campione d’Italia Juniores Nazionale quando allenava la Jrvs Ascoli.

I supporter, lo voglio sotto la tribuna per manifestare a lui e alla squadra il giusto tributo. Ecco, per il Monticelli, la prima vittoria, della stagione, arrivata alla tredicesima giornata (alla faccia della cabala). E’ bastato un uno due in meno di 15’ per archiviare la pratica Potenza Picena. “Oggi è iniziato il nostro campionato, tiene a precisare Piccioni. Con il 4-4-2 ho velocizzato il gioco sfruttando le fascie non potendo disporre, in avanti, di torri”. Bravi Muccichini (91’) e Rosati (da cineteca il suo gol) a capitalizzare due delle innumerevoli palle gol. e il palo di Senghor al 93’ Ai ragazzi di Santoni non sono bastati gli 11 calci d’angolo e la mole di gioco per avere ragione degli ascolani. Il mister in seconda dirà a fine gara:: “Sconfitta che brucia e vittoria meritata dal Monticelli. A noi è mancato il giusto approccio alla gara”. Secondo noi, per come hanno giocato il secondo tempo, gli ospiti meritavano qualcosa di più.

MONTICELLI                2

POTENZA PICENA      0

MONTICELLI:Albanesi,Cinesi,DelBuono,Biondi,Novelli,Marini,Gigli(53’Cao),Senghor,Luzi(85’S.Valenti),M.Rosati,Muccichini(63’Giuliani).AllPiccioni

POTENZAPICENA:Morlacco,Girotti(60’S.Reucci),Pierangeli, Ruggeri, Papa, Cento, Properzi, M.Rosati, D’Ascanio,Fede(50’Thiam),Battstelli(50’Tomassini). All.Santoni.

ARBITRO:Ciarmatori di Ancona

RETI: 12’Muccichini,14’Rosati.

NOTE:spettatori 100. Ammoniti:Senghor,Marini,Cao, Albanesi,Papa, Cento, D’Ascanio.