Il patron Pulcinelli ospite della trasmissione “Gli Avvocati del diavolo” parla della situazione attuale

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il patron Pulcinelli ospite della trasmissione “Gli Avvocati del diavolo” parla della situazione attuale “Siamo fermi da oltre 2 mesi grazie a Covid. Ieri sera abbiamo ricevuto le dimissioni dei due soci Ascolani dal consiglio di amministrazione, non cambia assolutamente nulla. La Loro scelta, due settimane fa abbiamo avuto il consiglio di amministrazione in videoconferenza dove Appunto c’era l’evidenza che i soci dovrebbero dovevano finanziare la società. E questa decisione è stata rimandata l’assemblea ci sarà entro fine marzo. La parte che Immaginavamo che toccava a loro, immagino la loro uscita sia perché non la faranno lo faremo noi non c’è nessun tipo di problema. Ho visto chiaramente che sulla delle testate giornalistiche che raccontano fandonie da esagerate che sono €500000 ma costano milioni. Sicuramente siamo tutti quanti delusi da questa stagione così raccontarcela in modo diverso siamo lì in zona playout.  Nonostante una squadra che rappresenta il settimo Monte ingaggi del campionato di Serie B.  Sicuramente ci aspettavamo di più di stare in zona play-off e non play-out ma non tutte le ciambelle escono con il buco. Possiamo tranquillamente dirci che il prezzo che sta pagando la proprietà inesperta di calcio.

Per Ascoltare le dichiarazioni complete è da vedere il video della diretta Facebook. “Gli Avvocati del diavolo”

Prova

Pubblicato da Gli Avvocati Del Diavolo su Martedì 12 maggio 2020

 

Print Friendly, PDF & Email