Il Pedale Rossoblù Picenum “vara” la cronometro di San Benedetto del Tronto per juniores il 19 marzo

Spread the love
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Il Pedale Rossoblù Picenum si rimette in sella per la stagione 2019 e con il ricco organico di giovanissimi, esordienti e allievi pronti ad esordire sulla scena agonistica, la novità di rilievo di quest’anno è data dalla cronometro Città di San Benedetto del Tronto il 19 marzo, nel giorno dell’epilogo della Tirreno-Adriatico NamedSport.

Con il patrocinio della Regione Marche e la fattiva collaborazione della città di San Benedetto del Tronto, il sodalizio giovanile presieduto da Alessio Marcozzi è pronto a farsi carico di questa importante vetrina per il ciclismo della categoria juniores in un contesto di assoluto prestigio come la Corsa dei Due Mari. 

La cronometro di 10 chilometri si svolgerà sul medesimo percorso della tappa conclusiva della Tirreno-Adriatico al mattino tra le 9:00 e le 10:30 circa su un percorso che ricalca in gran parte il circuito finale delle tappe conclusive degli ultimi anni 90 e 2000. La pedana di partenza è posta in viale Tamerici (Riva Sud) da dove si procede verso Porto d’Ascoli lungo il mare. Da Piazza Salvo d’Acquisto (cronometraggio intermedio – km 4.7) si prosegue ancora circa 750 metri prima di risalire fino a San Benedetto del Tronto dove la corsa termina sul traguardo tradizionale di viale Buozzi. Gli ultimi 2500 metri sono praticamente rettilinei.

Quella di martedì 19 marzo sarà un’indimenticabile giornata all’insegna dello sport ad alti livelli agonistici e della visibilità che potrà godere la cronometro juniores insieme alla Corsa dei Due Mari.

Print Friendly, PDF & Email