il punto della situazione sul 73° campionato di Serie A2 Unipolsai.

Spread the love

Grottazzolina – Con il volleymercato ormai alle spalle e la prossima stagione di fatto alle porte, è arrivato il momento di fare il punto della situazione sul 73° campionato di Serie A2 Unipolsai. Nella giornata di giovedì abbiamo scoperto i calendari, ora è il momento di capire, passo dopo passo, la nuova formula.

Prima Fase (dal 24 settembre al 21 gennaio)
Le 23 squadre sono divise in due gironi, Bianco (da 11, per la defezione di Saronno) e Blu (da 12, completo).
Al termine dell’andata (19 novembre), le prime 4 squadre di ogni raggruppamento accedono ai quarti di finale di Coppa Italia. Gli accoppiamenti sono incrociati tra girone bianco e girone blu; sia per i quarti che per le semifinali sono previste gare di andata e ritorno con eventuale golden set. La finale (sede da stabilire) si giocherà in concomitanza con la final four di Superlega, domenica 28 gennaio.
Al termine del ritorno, si formeranno tre raggruppamenti: le prime 4 squadre di ogni girone accedono alla Pool A, le squadre dalla 5a all’8a posizione accedono alla Pool B, le restanti (le ultime 3 per il Bianco e le ultime 4 del Blu) accedono alla Pool C.Seconda Fase (dal 4 febbraio al 25 marzo)
Ogni squadra disputa gare di andata e ritorno con le formazioni provenienti dal girone opposto (la Videx incontrerà solo le squadre del girone Blu). Non si ripetono quindi le gare già disputate tra squadre dello stesso girone, i cui punti conseguiti nella Prima Fase sono però inseriti nella classifica di partenza della Seconda.
Al termine della Seconda Fase, ecco quello che accadrà per ogni pool.Pool A
Dalla 1^ alla 6^ classificata: accedono di diritto ai play-off promozione.
7^ e 8^ classificata: affrontano in un preliminare (con gare di andata e ritorno ed eventuale golden set) la 1^ e la 2^ classificata della Pool B. Le due squadre vincenti completano la griglia dei play-off, le due perdenti terminano la stagione.
Pool B
1^ e 2^ classificata: affrontano in un preliminare (con gare di andata e ritorno ed eventuale golden set) la 7^ e l’8^ classificata della Pool A. Le due squadre vincenti completano la griglia dei play-off, le due perdenti terminano la stagione.
Dalla 3^ alla 6^ classificata: terminano la stagione.
7^ e 8^ classificata: affrontano in uno spareggio (con gare di andata e ritorno ed eventuale golden set) la 1^ e la 2^ classificata della Pool C. Le due squadre vincenti sono salve e terminano la stagione, le due perdenti completano la griglia dei play-out.
Pool C
1^ e 2^ classificata: affrontano in uno spareggio (con gare di andata e ritorno ed eventuale golden set) la 7^ e l’8^ classificata della Pool B. Le due squadre vincenti sono salve e terminano la stagione, le due perdenti completano la griglia dei play-out.
Dalla 3^ alla 6^ classificata: accedono ai play-out salvezza.
7^ classificata: retrocede direttamente in Serie B.Play-off promozione (dal 4 aprile al 15 maggio)
Ai play-off promozione accedono 8 squadre: le prime 6 classificate della Pool A e le due vincenti il preliminare tra 7/8 A e 1/2 B. E’ prevista soltanto una promozione in 
Quarti di finale: al meglio delle 3 partite.
Semifinali: al meglio delle 5 partite.
Finali: al meglio delle 5 partite.Play-out salvezza (dall’8 aprile al 6 maggio)
Ai play-out salvezza accedono 6 squadre: le formazioni classificate dal 3° al 6° posto nella Pool C e le due perdenti lo spareggio tra 7/8 B e 1/2 C. Sono previste quattro retrocessioni in Serie B: la 7a classificata della Pool C e le 3 sconfitte nel play-out.
Play-out: al meglio delle 5 partite.Una formula a primo impatto sicuramente non semplice, ma che permetterà di mantenere i giochi aperti fino all’ultimo.

Ufficio Stampa M&G Scuola Pallavolo