Il Real Monticelli non finisce di stupire.

real monticelliIl Real Monticelli non finisce di stupire, dopo 12 mesi senza vittorie e quasi tutte sconfitte. In ossequio al detto “non c’ è due senza tre”, martedì per la terza volta consecutiva ha vinto in casa nelle ultime partite. A farne le spese questa volta è stato l’ Amatori Mozzano, sconfitto per 4 a 2 (1-1). Un piccolo record considerando che in questo campionato aveva conquistato un solo punto in classifica, ora invece ne conta 10.

A proposito, di doppia cifra; Cappelli il cannoniere della squadra che ha realizzato la prima delle 4 reti, adesso si è portato a quota 10. Si è trattato di un goal di rara bellezza, tanto da indurre persino l’ arbitro a stringergli la mano prima che la palla venisse rimessa a centrocampo. E’ stato lanciato in posizione particolarmente decentrata, tanto da indurre gli avversari a gridare verso il proprio difensore che avrebbe dovuto controllarlo “tiello lì”.

Tuttavia ha concluso ugualmente a volo di destro, sorprendendo il portiere che mai si sarebbe aspettato un tiro da quella difficile angolazione. Altra curiosità, relativa ai calciatori relegati in “tribuna”. Sono stati ben 6 quelli che non sono potuti essere inclusi, nella lista dei 18 consegnata all’ arbitro. Quindi i giocatori del patron Bruno Albertini che si son presentati al Velodromo, erano 24 (!).