In rampa di lancio la Sarnano-Recanati, il Trofeo Gammaplastik e la Coppa Beata Vergine

AddolorataSARNANO/RECANATI – Come consuetudine a fine stagione, la “Leopardiana” Sarnano-Recanati si ripresenta ai nastri di partenza vivo e vitale con l’entusiasmo e l’interesse mostrato nelle trenta edizioni precedenti. Il blasone dell’evento è il punto di forza sul quale ancora fanno leva gli organizzatori della Recanati Marinelli Cantarini dove il meglio del meglio della categoria allievi si darà battaglia sulla distanza di 94 chilometri con partenza alle 14:00 da Sarnano (Palazzetto dello Sport), transito della corsa a Passo Sant’Angelo, Passo San Ginesio, Abbadia di Fiastra, Stazione di Pollenza, Tolentino, Passo di Treia, Villa Potenza, Sambucheto. Il primo passaggio a Recanati è previsto intorno alle 15:40, passaggio per le località di Spaccio Fuselli, Chiarino, Romitelli e la Svolta per poi risalire sulla SP77 passando per la seconda volta nella frazione Le Grazie fino all’arrivo (16:30 circa) nella centralissima Piazza Leopardi ad accogliere il 31°vincitore nell’albo d’oro. Sono 126 gli atleti iscritti in rappresentanza dei team Pedale Azzurro.Rinascita, OP Bike, Pedale Rossoblu Picenum, Pedale Rossoblu Truentum, Polisportiva Fiumicinese Fait Adriatica, Acd Monselice, Team Fortebraccio, Recanati Bike Team, Sulmonese Gas, SC Reda Mokador, Gubbio Ciclismo Mocaiana, UC Foligno, Eurobike Riccione, Ciccio Stellato Team Lettiero, Scap Trodica di Morrovalle, Asd Moreno Di Biase, Pedale Chiaravallese, Alma Juventus Fano, Cagnano Varano Ciclismo, Velosport Ferentino, Team Fortebraccio, Recanati Marinelli Cantarini, Nuova Spiga Aurea Iumiko Bike, Civitavecchiese Fratelli Petito, Callant Doltcini Cycling Team, Forno Pioppi, Asd Cattoli Andrea e Team Cesidio La Ruspa Avezzano.CAMPOCAVALLO DI OSIMO – Il Trofeo Gammaplastik e la Coppa Beata Vergine dell’Addolorata continuano a ritagliarsi uno spazio importante nel panorama giovanile marchigiano ricevendo ampi e positivi consensi. In cabina di regia il Club Ciclistico Campocavallo che si adoperano con vigore per la straordinaria riuscita di questo appuntamento di fine stagione riservato agli esordienti regionali ed extra-regionali. Il ritrovo (alle 13:00), partenza ed arrivo sono collocati in Via Bachelet. Gli esordienti di primo anno (Trofeo Gamma Plastik) si sfideranno per 28,6 chilometri a partire dalle ore 14:30 ripetendo 11 volte un anello di 2,6 chilometri mentre quelli di secondo anno (Coppa Beata Vergine Addolorata) pedaleranno per 39 chilometri con partenza fissata alle ore 15:30 e la percorrenza di 15 giri del medesimo circuito. Sono 110 i corridori iscritti in rappresentanza dei team Pedale Azzurro.Rinascita, Albergo Del Tongo, Superbike Bravi Platform Team, UC Foligno, Team Cesaro Falasca, Pedale Chiaravallese, Alma Juventus Fano, Bicifestival, Pedale Rossoblu- Picenum, Team Fortebraccio, Asd Narnia 2014, Velo Club Cattolica, Team Cingolani, Gubbio Ciclismo Mocaiana, GS Rapagnanese, SC Cotignolese, Associazione Ciclistica Recanati, Sant’Agostino e Rinascita.Comunicato Stampa Federciclismo Marche