Intervista di inizio anno al presidente Pignoloni

altUna tranquilla salvezza nel campionato di serie C e la crescita del settore giovanile. Sono questi i due obiettivi principali della Libero Volley per il 2013 appena iniziato. A definirli è stato direttamente il presidente Umberto Pignoloni, protagonista della prima intervista del nuovo anno.
Presidente, prima di parlare del 2013 facciamo un passo indietro. Come è stato archiviato l´anno che si è concluso solamente da una settimana? “Beh, diciamo che durante il 2012 ci sono stati alti e bassi. Tanti sono stati i momenti belli, ma ci sono state anche delle brutte esperienze. Comunque sia, non dobbiamo guardare al passato ma concentrarci solamente su questo campionato di serie C che dovremo portare a termine nel migliore dei modi”. Qual è stata la peggior pagina da cancellare relativa agli ultimi dodici mesi? “Sicuramente la retrocessione avvenuta al termine della scorsa stagione. Sinceramente, ad inizio campionato ci aspettavamo molto di più dalla nostra prima squadra impegnata in serie B2, ma alla fine siamo arrivati ultimi e devo ammettere che ce lo siamo anche meritati. Abbiamo sbagliato un po´ tutti, dalle ragazze fino ai dirigenti. Anzi, direi, che siamo sempre scesi in campo con troppa sufficienza. Potevamo fare qualcosa in più ma, ripeto, adesso dobbiamo solo guardare al presente”.
Cosa si aspetta dal 2013? “L´obiettivo principale, ovviamente, è quello di ottenere la salvezza in serie C e di valorizzare nel modo migliore il nostro settore giovanile, che indubbiamente rappresenta uno dei migliori vivai di tutto il territorio piceno. Per quanto riguarda la prima squadra, abbiamo una rosa molto giovane ma le nostre ragazze hanno, allo stesso tempo, delle grandissime qualità. La salvezza è un traguardo assolutamente alla nostra portata e speriamo che si possa raggiungere il più presto possibile, per evitare eccessivi patemi”. Qualche giocatrice, nelle precedenti interviste, ha detto che la Libero può puntare anche alla promozione, mentre lei parla solo di salvezza. A chi dobbiamo dare retta? “Io ho solo messo in evidenza l´obiettivo minimo imposto dalla dirigenza. Poi, se verrà qualcosa di più importante, sarà sicuramente ben accettato da parte della società. Ripeto ancora una volta che a mio avviso la nostra squadra è molto forte e stiamo crescendo ogni settimana sempre di più. Le ragazze si impegnano duramente in ogni allenamento e l´allenatore Massimo Grilli sta traendo il massimo dalla rosa che ha disposizione. Forse ci vorrebbe più continuità di risultati, ma per il momento non posso che ritenermi soddisfatto”. Cosa augura il presidente Pignoloni ai tifosi della Libero Volley per questo 2013?
“L´augurio più sincero è quello di raggiungere insieme in nostri obiettivi e di condividere i momenti più belli ed entusiasmanti della stagione, così come accaduto nel corso della partecipatissima cena natalizia dello scorso 23 dicembre. Infine, sport a parte, non posso che augurare a tutti loro un anno ricco di gioia, armonia e felicità”.

Fonte: Ufficio Stampa