La Cestistica AP si impone con merito ai danni di un Ascoli Basket ap

logomagliettaNel primo Derby della stagione la Cestistica AP si impone con merito ai danni di un Ascoli Basket apparso sicuramente non in piena forma; gli uomini di Binetti rimangono sopra nel punteggio per l’intera gara con i bianconeri che provano ripetutamente ad avvicinarsi ma non riescono mai a mettere in reale discussione il risultato.

Nonostante una lunga rotazione di 12 giocatori ed il sostegno di un pubblico per la maggioranza a favore, le giovani torri non trovano l’energia necessaria per contrastare i bravi e motivati avversari capaci di mantenere grande concentrazione e determinazione sino al termine.
Per la Cestistica maiuscola la prestazione dell’esperto Mazzella, sicuramente l’uomo partita. L’Italo-argentino aveva chiesto in precedenza di allenarsi e vivere lo spogliatoio dell’Ascoli Basket, si era quindi ritrovato in palestra con i “cugini” fino al mercoledi sera antecedente la gara. 
Nessun dramma in casa bianconera, con calma e determinazione sin da Lunedì si comincerà a preparare la prossima sfida casalinga; appuntamento per Domenica 25 alle ore 18:30 quando al Palabasket arriverà il Basket Giovane Pesaro.

CESTISTICA ASCOLI – ASCOLI BASKET 82-67 
(23-14, 21-22, 23-18, 15-13)

CESTISTICA: Bevilacqua ne, Fornetti 13, Cavoli 8, Macedo ne, Alamo 5, Addazi 10, Gazineo 2, Cataldi ne, Mazzella 25, Sinatra 13, Albertazzi 6. All. Binetti Ass: Martinelli. 

ASCOLI BASKET: Galieni 6, Belardinelli 5, Ferranti, Danieli 2, Mattei 19, McPherson 2, Omope, Camerano 3, Nanni 3, Sifford 12, Pebole 15, Cummings. All. Aniello Ass: Corradetti M.