La Fainplast Rugby Ascoli vince il 1° Torneo Città di Ascoli Under 16 – 5° Trofeo dell’Amicizia

altLa Fainplast Rugby Ascoli batte in finale il Pescara Rugby  per 10 a 0 e si aggiudica il Torneo. Grande giornata di rugby ad Ascoli presso gli impianti Sportivi  Aurini Fainplast Rugby Arena domenica 14 Aprile.

Non hanno fatto mancare la loro presenza l’Assessore allo Sport Massimiliano Brugni e il Delegato del Coni Armando De Vincentis , due figure molto vicine alla compagine ascolana.

Quattro le Società partecipanti, Pescara Rugby, Tortoreto Rugby e Paganica Rugby oltre alla Fainplast Rugby Ascoli organizzatrice del Torneo.

Si inizia con Ascoli Tortoreto , una partita ostica che vedono gli abbruzzesi dominare la prima parte della gara puntando tutto sul loro pacchetto di mischia e si portano in vantaggio dopo 5’ con una meta non trasformata.

L’Ascoli capisce che deve spostare il gioco sulla velocità  e comincia a macinare azioni con la propria linea di attacco, quella dei  trequarti

Infatti dopo un’azione corale della linea di attacco si inserisce l’estremo  Lorenzo Puglia fresco dell’ennesima convocazione nella rappresentativa nazionale schiaccia in meta e provvede poi a trasformarla, portando in vantaggio l’Ascoli per 7 a 5. Gli abbruzzesi non ci stanno e tirano ancora fuori la loro arma migliore e riescono a  tenere sempre in bilico il risultato ma arriva la seconda meta  dell’Ascoli con Leonardo Bruno, meta trasformata dal solito Puglia, punteggio 14 a 5.

Quando meno te l’aspetti arriva la meta del Tortoreto che trasforma e si porta sul 14 a 12

Siamo ormai allo scadere e Puglia si prende la responsabilità di calciare tra i pali  trasformando un calcio piazzato portando il risultato sul 17 a 12 per l’Ascoli  che sarà poi il risultato finale.

Seconda partita tra il Pescara e il Paganica , questa volta il risultato è all’insegna dell’equilibrio e rimane inchiodato sullo 0 a 0 fino ai minuti finali, quando il Pescara va in meta (non trasformata) e si aggiudica così l’incontro e la partecipazione alla Finale per il 1° e 2° posto contro l’Ascoli.

Finale 3° e 4° posto tra Tortoreto e Paganica, incontro che si aggiudica il Paganica per 14 a 12.

Finale  per il 1° e 2° posto tra Ascoli e Pescara, due formazioni che non si sono mai incontrate prima ad ora ma basta poco per intuire che giocano un rugby molto simile.

Ascoli vanta qualche individualità in più ed è animato dal fatto di far rimanere a casa questo Trofeo e alla fine la spunta. Veniamo alla gara.

Lorenzo Puglia decide di piazzare un calcio di punizione e porta l’Ascoli sul 3 a 0 , in finale si sa vince chi realizza più punti.

L’Ascoli soffre un po il gioco del Pescara, ma  Lorenzo Puglia con una bella azione porta la palla a pochi metri dalla linea di meta avversaria e prima di subire il placcaggio lascia la palla all’ala Ascolana Francesco Buonfigli che non si fa trovare certo impreparato e con uno scatto felino schiaccia in meta, Siamo ormai a due minuti dalla fine. Tripudio in campo e sugli spalti  mentre Lorenzo Puglia piazza la palla per la trasformazione da una posizione abbastanza angolata, cosa che gli riesce  e porta il risultato sul 10 a 0 per l’Ascoli e questo sarà anche il risultato finale che permette all’Ascoli di aggiudicarsi il Torneo Città di Ascoli.

La squadra Ascolana allenata da Sandro Simonetti insieme a Fabrizio Ciavatta , ha mostrato oltre a delle buone individualità anche un ottimo gioco di squadra all’altezza della situazione adattandosi di volta in volta a fronteggiare gli attacchi avversari e vincendo due partite contro due avversari  che hanno giocano un rugby diverso, Tortoreto  tutto pacchetto di mischia e Pescara più forte in difesa a chiudere la linea di attacco ascolana.

Classifica Finale 1° Fainplast Rugby Ascoli 2° Pescara Rugby, 3° Paganica e 4° Tortoreto

Miglior giocatore del Torneo il mediano di mischia del Tortoreto Raffaele Ferrante.

FORMAZIONE Fainplast Rugby Ascoli:Puglia-Buonfigli-Bruno-Chiavelli-Costantini-Scaramucci-Passerini-Rosati-Micucci-Stoppo-Amabili M-Pala-Fulvi-Olimpi-Biondi- A disp. Mariani-Cannella-Amabili D-Fiori-Giacomini-Di Spurio- All. S. Simonetti-F. Ciavatta- Accomp. R. Rosati