La FLIPPER EIFFEL brilla in campo internazionale al CHALLENGE 70.3 RIMINI con il 2° posto dell’Altoa

altIl 26 maggio Rimini ha ospitato per la prima volta in Italia una prova del prestigioso circuito Internazionale CHALLENGE di Triathlon con una gara che prevedeva 1.9 km di nuoto in mare, 90 km di bici sulle colline romagnole e 21 km di corsa sul lungomare.

Le avverse condizioni meteo hanno reso ancora più dura la prova e costretto gli organizzatori a ridurre la frazione natatoria di circa 500 m per motivi di sicurezza.

Su circa 900 atleti iscritti hanno tagliato il traguardo solo 700 con l’Australiano Chris “Macca” McCormack, due volte Campione del Mondo IRONMAN, sul gradino più alto del podio in 4h 01’ 57”.

Per la FLIPPER EIFFEL, presente con 15 atleti e priva purtroppo di Cipollini e Amatucci, ottima prova di Marco DI GESO che con un tempo finale di 4h 41’ si è classificato al 34° posto della classifica assoluta.

Entro i primi 100 della classifica anche Antonio PALESTINI arrivato 52° in 4h 49’, il caparbio Altoatesino Kurt HOFER 71° e prestigiosamente 2° nella Cat.M3 con 4h 54’, Federico PALESTINI 76° in 4h 55’ e Franco PANTOLI 92° in 4h 58’.

Al traguardo con risultati dignitosi anche Alessio SABALICH, Emilio LOMI, Ulrich CLOCHE, Robert SPARBER, Emanuelito e Gianluca CATALINI, Joan CALVERA e Francesco FEDELI.

Una bella conferma per la FLIPPER che il prossimo 9 giugno a Pescara, in occasione dell’IRONMAN 70.3 Italy sarà impegnata con oltre 50 atleti individuali e 4 staffette.