La Jrvs Ascoli piega il Futura 96

Spread the love

Image Con una splendida doppietta del mach winner Morganti, la compagine di mister Gabriele Cinelli, padre del portiere, liquida la pratica Futura 96. Seconda giornata nel girone D di Prima Categoria: bisognava riscattare la sconfitta di Settembrina arrivata a sorpresa e i ragazzi di casa sono stati di parola.

Espugnano il campo, in erba sintetica, di Monterocco e incassano i primi tre punti della stagione. In campo due formazioni a caccia di riscatto la Jrvs e di continuare la striscia positiva la Futura96. Ne è scaturita una gara piacevole e ben giocata da due team ben schierati in campo dai rispettivi allenatori. E’ prevalsa la formazione ascolana che a dire il vero, oggi (ieri ndr) ha avuto un Marganti in più e in giornata di grazia che con due perle ha condotto alla vittoria la sua formazione. Gli ospiti, invece, che venivano da un vittoria esaltante contro l’Offida, non sono riusciti ad avere ragione dell’avversario che a dire il vero concedeva ben poco. E’ arrivato, in pieno recupero, il gol di Marino su punizione indiretta in area di rigore, che renderà meno amara la prima sconfitta della stagione. Ora per i padroni di casa la classifica comincia a farsi interessante, ma mister Cinelli e i suoi ragazzi sanno che non devono concedersi distrazioni se vogliono essere protagonisti del girone. Intanto è arrivato lo straniero. Ha debuttato il romeno Marina. Un giocatore di sicuro affidamento.

JRVS ASCOLI 2

FUTURA96 1

JRVS ASCOLI: Cinelli, De Marco, Spurio, Palaferri (90’Ottavi), Amenone, Santini, Auriemma, Aurenzii, Morganti (78’Capponi), Leoni, Marina (83’Valianti). All. Gabriele Cinelli.

FUTURA96: Piergentili, Luciani (83’Minafò), Grifi, Verducci, Monachesi, Marconi, De Florio (67’Brilli), Conte (46’Olivieri), Marino,Centanni, Ulissi. All. Montanari.

ARBITRO: Frapiccini di Macerata.

RETI: 40’ e 64’ Morganti, 94’ Marino.

Note: espulso al 95’ Marconi.