La Libero guarda al futuro: Massimo Grilli tecnico della prima squadra per la prossima stagione

Spread the love

altMentre la stagione della Libero Volley volge ormai al termine, con una retrocessione in serie C purtroppo matematica, la società guidata con estrema passione dal presidente Umberto Pignoloni ha già cominciato a pianificare il proprio futuro. La scelta più significativa riguarda la guida tecnica della prima squadra, che il prossimo anno cercherà di conquistare una salvezza tranquilla nel campionato di serie C. Ad allenare le ragazze ascolane, che molto probabilmente rappresenteranno la squadra più giovane di tutto il torneo, sarà Massimo Grilli. Ovviamente, per il tecnico gialloblù si tratta di un vero e proprio riconoscimento di quanto fatto di buono nel settore giovanile della Libero Volley. L´attuale allenatore della B2, Mauro Mantovani, invece, porterà tutta la propria competenza ed esperienza al servizio delle rappresentative giovanili. Il vivaio della società ascolana, del resto, si candida a recitare il ruolo di fucina di talenti per le prossime stagione e la presenza di un tecnico altamente qualificato come Mauro Mantovani si configura indubbiamente come un ottimo punto di partenza.

“Ovviamente ringraziamo Mauro per tutto quello che ha fatto per la nostra società, contando sul suo preziosissimo apporto per rendere ancora più migliore il nostro ampio settore giovanile – spiega il team manager della Libero Volley, Fabio Carboni -. Lui fa parte della storia della nostra società e continuerà a scriverla anche per i prossimi anni. Il suo impiego nelle rappresentative giovanili testimonia la grande fiducia che la società ripone in lui affidandogli il compito di far crescere nel migliore dei modi le nostre atlete più piccole, affinchè la prima squadra possa presto essere composta solamente da ragazze provenienti dal nostro vivaio. Per quanto riguarda Massimo Grilli, invece – prosegue Carboni – abbiamo deciso di valorizzare tutto il lavoro da lui profuso nel corso degli anni nel settore giovanile, promuovendolo ad allenatore della prima squadra. Con due tecnici come lui e Mantovani, dunque, speriamo davvero che il futuro possa regalarci delle grandi soddisfazioni”.

Nella mattina di mercoledì 4 aprile, nel frattempo, la Libero Volley riceverà finalmente il significativo marchio di qualità rilasciato dalla Federazione regionale. Oltre ai vertici dello stesso ente federale, nella cerimonia che andrà in scena alle 12 al Palazzo dell´Arengo, prenderanno parte anche il sindaco Guido Castelli, l´assessore comunale allo Sport Massimiliano Brugni e lo staff dirigenziale della Libero Volley.