La Libero premia i ragazzi della “Falcone-Borsellino”

altE´ stata una bellissima giornata di festa quella vissuta questa mattina nell´ampio e ridente giardino della scuola primaria “Falcone-Borsellino” di via delle Zeppelle. Alla presenza del dirigente scolastico Giuseppe Pacetti, infatti, è andata in scena la premiazione finale relativa al progetto di pallavolo, e più in generale di educazione motoria, che la Libero Volley ha portato avanti per diversi mesi proprio all´interno dell´istituto ascolano, coinvolgendo circa un centinaio di studenti. La delegazione provinciale della Fipav ed alcuni dirigenti della Libero, dunque, hanno regalato diversi palloni da volley ed altri gadget ai piccoli alunni della scuola “Falcone-Borsellino”. Oltre al dirigente Pacetti, hanno preso parte alla manifestazione anche le insegnanti dell´istituto, il presidente della Fipav Sergio Torquati, il presidente della Libero Volley Umberto Pignoloni, il team manager Fabio Carboni e l´allenatore Santino Croce, che insieme a Graziano Vanni è stato il principale artefice del progetto.
“L´obiettivo è stato quello di insegnare a questi bambini il rispetto delle regole, che nello sport sono importanti così come nella vita di tutti i giorni – ha dichiarato Croce -. I vari incontri che abbiamo svolto in questa scuola sono stati molto belli ed entusiasmanti, tanto da trasmettere forti emozioni anche a noi educatori. Speriamo che tale iniziative possa essere riproposta anche per il prossimo anno scolastico”.
Il progetto promosso dalla Libero Volley, in collaborazione con la federazione provinciale e con la Banca delle Marche, ha comunque riguardato anche la scuola primaria di Sant´Agostino.