la libero volley cade in casa contro l’amandola le ascolane attese da due trasferte consecutive

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

foto_squadra

La Libero Volley “Tabaccheria Al Battente” inciampa ancora. Sabato scorso, infatti, in un pala Squarcia comunque gremito di spettatori e appassionati, le ascolane allenate da Jana Kruzikova, impegnate quest’anno nel campionato regionale di serie C, hanno ceduto per 0-3 contro l’Amandola, al termine di una partita molto sfortunata. In classifica la Libero Volley resta all’ultimo posto, avendo perso quattro gare su quattro, con un solo punto. Gli spunti positivi, però, ci sono e le giocatrici gialloblù non devono abbattersi perché il campionato è ancora molto lungo e ci sono tutte le possibilità per conquistare la salvezza.

 

Nel primo set, la Libero Volley “Tabaccheria Al Battente” va in vantaggio per 14-9, ma poi arriva la rimonta dell’Amandola, che chiude vincendo 27-25. Nel secondo set, invece, la formazione dei monti Sibillini chiude in vantaggio per 25-22, aggiudicandosi anche la terza ed ultima ripresa del match, con il punteggio di 25-18. Una gara molto negativa, dunque, con la Libero Volley che dovrà presto uscire da questo periodo di difficoltà.

 

A commentare la gara è stato il capitano Michela Palestini. “E’ stata la classica partita storta – ha spiegato all’indomani del match perso contro l’Amandola la stessa giocatrice gialloblù -. Dispiace perdere così, perché non possiamo permetterci questi passi falsi contro quelle formazioni che sono alla nostra portata, come l’Amandola. Dovevamo vincere, ma non ci siamo riuscite. Purtroppo è un periodo negativo, ma con il lavoro e l’impegno sono sicura che riusciremo ad uscire dalla crisi e a toglierci delle belle soddisfazioni”.

 

Come detto, la Libero Volley “Tabaccheria Al Battente”, adesso, è attesa da due trasferte consecutive davvero impegnative. E’ fondamentale, però, trovare almeno una vittoria per ridare morale a tutta la truppa ascolana. Sabato sera alle 21.15, per la quinta giornata di campionato, le ragazze della Kruzikova saranno di scena a Rapagnano, contro il “Tacchificio Giesse”, mentre il 21 novembre alle 18 la formazione ascolana scenderà in campo a Chiesanuova di Treia, contro l’Ubi Bpa Treia per la sesta giornata della ‘regular season’.

Print Friendly, PDF & Email