La libero volley ricomincia ad allenarsi con l’obiettivo di tornare in serie c

Spread the love

foto_squadraSi è radunata lunedì sera, alla palestra dello Squarcia, la nuova rosa della Libero Volley, la società ascolana che dopo la retrocessione della passata stagione ripartirà quest’anno dalla serie D. Alla guida delle giocatrici gialloblù, ancora una volta, ci sarà Mauro Mantovani, uno degli allenatori più vincenti ed apprezzati della regione (e non solo) per quanto riguarda la pallavolo femminile.

La rosa, attualmente, in attesa di alcuni possibili ritocchi dell’ultimo minuto, è composta da dieci giocatrici. L’unico volto nuovo è rappresentato da Roberta Pedalino, che giocava sotto le Cento Torri già tre anni fa in B2 e che, dopo alcune importanti esperienze maturate altrove, ha deciso di tornare nella società che l’ha lanciata. Le altre ragazze a disposizione di Mantovani, invece, sono le palleggiatrici Cristiana Aliffi e Rita Nastasi, le centrali Elisa Di Cristofaro, Alessandra Pantaloni e Benedetta Celani, il libero Michela Mazzocchi, Cristina Speca, Valeria Olori e Claudia Rossi.

Al primo giorno di lavoro, inoltre, erano presenti anche il presidente Umberto Pignoloni e il team manager Fabio Carboni, che per l’occasione hanno presentato anche il nuovo allenatore in seconda. Si tratta del giovane Massimo Gaspari, il quale dunque affiancherà Mantovani nel corso di questa stagione che i tifosi della Libero si augurano possa essere entusiasmante, dopo le recenti delusioni. Peraltro, per la società ascolana c’è ancora un briciolo di speranza di essere ripescata in serie C, ma le possibilità sono davvero ridotte al lumicino. La prima gara ufficiale, comunque, è in programma per il secondo weekend di settembre, con l’esordio nella Coppa Marche.

“Dobbiamo reagire dopo la retrocessione bruciante della scorsa stagione – ha spiegato il presidente Pignoloni – ed abbiamo una rosa molto valida per tornare presto nelle categorie che più meritiamo, anche perché la D ci sta abbastanza stretta, considerando il nostro blasone. Auguro a tutte le atlete ‘in bocca al lupo’, consapevole del fatto che faranno tutto il possibile per regalare delle belle soddisfazioni ai nostri tifosi i quali, sicuramente, affolleranno numerosi il nostro palazzetto in occasione delle gare casalinghe che disputeremo il sabato sera alle 18.30”.

“Personalmente, non mi pongo limiti – ha proseguito l’allenatore Mantovani – e voglio vincere il campionato. Lavoreremo subito duramente per farci trovare pronti all’inizio della stagione, perché quest’anno non si può sbagliare. Io ci credo e trasmetterò le mie motivazioni anche alle ragazze”.

Nel frattempo, la Libero Volley informa le famiglie della città che sono ancora aperte le iscrizioni per i corsi di minivolley, per le bambine di tutte le età. A tal proposito, per richiedere maggiori informazioni è possibile recarsi alla palestra dello “Squarcia” tutti i giorni dalle 17 fino alle 20.