La Nazionale Italiana di Torball convoca Malloni, della Polisportiva Picena non vedenti

ImageLa Polisportiva “Picena non vedenti”, tira le somme della sua prima partecipazione, al campionato nazionale di serie C di torball. Si tratta di un bilancio molto positivo, dato che, gli atleti, sotto la guida tecnica di Giovanni Palumbieri, hanno concluso la loro avventura al settimo posto in graduatoria generale, con 29 punti all'attivo, frutto di nove vittorie, nove sconfitte e due pareggi.  

Un anno pieno di impegno e di sacrifici, affrontato dai ragazzi, con la consapevolezza di acquisire esperienza ma anche di poter raggiungere un buon piazzamento in classifica; allenamenti considerati a volte duri, hanno poi mostrato i risultati sperati sul campo. La Polisportiva Picena non vedenti, formata da ragazzi affetti da minorazione visiva e nata da appena un anno, rivolge un saluto ed un ringraziamento speciale, al Presidente della Sezione ascolana dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, Cav. Adoriano Corradetti, il quale, ha appoggiato e finanziato questo grande progetto; inoltre bisogna menzionare e omaggiare i principali sponsor: la Fainplast e la Sabelli, che hanno fornito ai ragazzi le attrezzature necessarie per giocare, e con il contributo della ditta “Iacoponi Vito” e la “Fondazione SIMONA ORLINI”, hanno reso possibile, di recente, l'acquisto di un tappeto in oleum, utilizzato per svolgere delle manifestazioni dimostrative in ambienti esterni. Nello sport, come nella vita, i sacrifici e gli sforzi compiuti, a lungo andare vengono sempre ripagati; il lieto epilogo di questa stagione riguarda Carlo Malloni, atleta 17enne della Polisportiva Picena, che ha ricevuto la convocazione da parte della Nazionale Italiana di Torball. Il giovane, entusiasta per questa ottima notizia, ha partecipato al ritiro in programma svoltosi nei giorni 23-24 maggio a Campobasso, dove ha avuto la possibilità di confrontarsi con molti campioni che militano in serie A, ed allo stesso tempo, di mettersi in mostra dinanzi al responsabile tecnico della Nazionale. La convocazione promozionale di Malloni, arriva a coronamento e a testimonianza dell'ottimo lavoro svolto, da tutti i ragazzi e soprattutto dal loro mister, in questo primo anno di attività agonistica. Dunque la Polisportiva “Picena non vedenti”, augura un grande in bocca al lupo al loro compagno di squadra, che ha avuto la fortuna di indossare la tanto desiderata maglia azzurra, nella speranza che sia di buon auspicio per il futuro e che il giovane atleta sia solo il primo di una lunga serie.