La Promozione secondo mister Piccioni…

Pietro Mazzocchi
0 0
Read Time:1 Minute, 22 Second

Sarà mister Francesco Piccioni, ex tecnico del Monticelli, a commentare queste ultime sei giornate del campionato di Promozione raggruppamento B. Sei giornate alla fine della regular season per capire a che punto sono i giochi e se sono fatti per il passaggio diretto sia in Eccellenza che per la retrocessione in Prima categoria. “Intanto, in questa 28esima giornata non sono mancate le sorprese, si presta al dialogo il nostro interlocutore. La sconfitta interna del Chiesanuova (0-2) ad opera della Folgore che con questa vittoria respira aria salubre di media classifica. Il Pagliare che infligge la settima sconfitta ad una grande del campionato: il Trodica. La Vis Carassai che impatta con la Monturanese altra candidata ai play off. Non parliamo del Comunanza che impone alla capolista Corridonia il pareggio che poteva essere una vittoria se Casali non avesse mancato un gol fatto. Insomma, è stata una giornata che ha visto le così dette grandi non proprio a loro agio”. Invece, per la zona bassa della classifica?: “Se qualche riserva ho per la Vis dico che le due indiziate alla retrocessione diretta, mi sembrano, per l’appunto, Vis e Monticelli. Due formazioni che annoverano la peggior difesa del girone. E questa la dice lunga. Naturalmente, così come si presenta la classifica i giochi sono tutt’altro che fatti”.  Mister, a proposito del Monticelli: “Mi dispiace per la decisione presa dalla società. Dico solo che in 16 gare o racimolato altrettanti punti. Quasi una media salvezza. Sarebbe bastato qualche vittoria in più e forse saremmo arrivati ai play out. Secondo me è stato commesso un errore di valutazione. Comunque al Monticelli auguro le migliori fortune”

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Next Post

Running: come gestire un allenamento" e "Un 5000 Comodo"

Nei giorni del 6 […]
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com