L’ASCOLANO LORENZO PUGLIA HA DEBUTTATO DOMENICA SCORSA IN SERIE A NEL CAMPIONATO DI RUGBY

IMG-20160411-WA0012Vittorioso  debutto a Genova  con la Unione Prato Sesto contro il Cus Genova. Lorenzo Puglia, atleta della Fainplast Rugby Ascoli attualmente  in forza all’ Accademia Federale di Prato e in prestito all’UNIONE PRATO SESTO ha debuttato domenica a Genova contro il CUS in serie A nel delicatissimo ruolo di estremo.

Da tempo Lorenzo è nel mirino della rappresentativa nazionale under 18 insieme all’altro ascolano  compagno di squadra Mauro Scaramucci e non si è fatto sfuggire questa ghiotta  occasione.
Debutto decisamente positivo,  in un incontro molto importante per la sfida salvezza, per niente emozionato, dimostrando grande personalità e grandi doti tecniche.
Soddisfazione da parte della Società Ascolana che lo ha visto protagonista dimostrando fin da bambino la sua passione per il rugby e la sua voglia di fare bene.

Dal Sito della Società

La Forza dell’Unione

Terza finale vinta dai Cavalieri Union di Otano e Wakarua: questa volta a soccombere è il Cus Genova primo in classifica e già salvo, ma mai domo. Prato-Sesto si presenta in Liguria con una formazione rimaneggiata, senza alcune pedine importanti out per infortunio e con un giovanissimo debuttante come Puglia, promettente estremo appena diciottene proveniente dall’Accademia di Prato. La differenza in campo la fa grande voglia dei ragazzi dell’Unione di continuare a vincere, l’esperienza e il piede di Wakarua che firma 17 punti e ancora le mete di Nannini e Bartali, tra i più prolifici di stagione.

Una vittoria che non basta ancora per la salvezza matematica: sono attese altre due finali per i Cavalieri Union, la classifica è cortissima, Primavera, ritornata in lotta per non retrocedere dopo un inizio pazzesco, e Cus Roma, data troppo presto per spacciata dalle avversarie e ora di nuovo in corsa.

Il tabellino:

CUS GENOVA – UNIONE PRATO SESTO 13-27

CUS GENOVA: Salerno, Barani, Heymans, Borzone, Ciranni, Cipriani, Garaventa, Bertirotti, Imperiale F., Barry (52′ Maccari), Imperiale P., Dell’Anno (60′ Guggiari), Espasa (40′ D’Amico), Torchia (40′ Perini), Cattaneo. N.U. Schiavone, Inverinizzi, Papini. All. Bordon

UNIONE PRATO SESTO: Puglia, Turchi (64′ Randelli), Della Ratta, Natali, Bartali, Wakarua, Marzucchi, Escalante (76′ De Donato), Martelli (40′ Spinelli), Calamai, Fabbri (64′ Ciolli), Gianassi (40′ Parri), Sonzogni (52′ Nannini), Campani (52′ D’Apice), Wachsmann (76′ Sonzogni). N.U. De Torri. All. Otano

8′ cp Wakarua P; 13′ mt Bartali P; 22′ cp Wakarua, 33′ mt Borzone tr Borzone G; 40′ cp Wakarua P; 46′ cp Borzone G; 60′ cp Wakarua P; 70′ cp Borzone G; 74′ cp Wakarua P; 78′ mt Nannini tr Wakarua P.

 

Grazie per la collaborazione e per l’attenzione che vorrete dedicare

FAINPLAST RUGBY ASCOLI
Marketing e Comunicazione
Giancarlo Oresti