L

ImageAscoli Piceno 1 maggio 2009 – Penultima giornata di campionato per l’Ascoli dopo la clamorosa sconfitta di sabato scorso, dopo una settimana travagliata per squadra e dirigenza. Ultima trasferta quella che vede domani pomeriggio i bianconeri, di scena all’Acquacetosa di Roma alle ore 18,30, nella ventunesima giornata della serie A2 contro la Roma.  La squadra del tecnico Fonti, scivolata all’ottavo posto, affronterà una formazione di casa che sta vivendo il suo miglior momento delle ultime tre stagioni in A2, infatti, raggiunta senza patemi la matematica salvezza, la Roma occupa il quinto posto in classifica, alle spalle delle 4 corazzate del girone, risultando come la vera sorpresa del girone stesso, e vorrà congedarsi dal proprio pubblico offrendo una prestazione positiva. Un confronto, sulla carta, aperto ad ogni soluzione quando si è arrivati a fine stagione con gli obiettivi di entrambe già raggiunti, un confronto dove l’Ascoli cercherà di interrompere la striscia negativa di tre sconfitte consecutive contro i giallorossi che faranno l’impossibile per conquistare la vittoria ed assicurarsi matematicamente la quinta piazza. Partita quindi difficile per l’Ascoli che oltretutto, come abbiamo accennato, scende in campo dopo una settimana poco serena, caratterizzata dall’interruzione anticipata del rapporto contrattuale con l’argentino Sgarella. La decisione era nell’aria da alcuni giorni e non ha colto di sorpresa l’ambiente ascolano, con la società stessa che non era per niente soddisfatta del rendimento e dell’atteggiamento tenuto dal terzino di Cordoba durante gli ultimi due mesi di campionato. Non bastasse tutto ciò, l’Ascoli dovrà fare a meno di alcuni elementi, bloccati da infortuni vari ed influenza. Marcello Fonti sa bene che in queste condizioni ogni partita ha un coefficiente di difficoltà molto alto: < con una rosa dimezzata, per problemi diversi, il nostro stile di gioco cambia molto – commenta l’allenatore siciliano – ma al momento attuale i problemi più grossi sono i terzini, dove mancano le alternative. Sabato proverò Russo, ma in una situazione di emergenza come questa, non mi resta che improvvisare qualcosa>. All’andata gli uomini di Langiano disputarono al PalaMonterocco un ottimo primo tempo tenendo testa agli avversari per poi cedere alla distanza. Il sette bianconero dovrà fare particolare attenzione in attacco, all’estroso spagnolo Carlos Bisbal e al tiratore Biader, che insieme alle sovrapposizioni dei due pivot Cardone-Zafarano forniscono forza e fantasia all’azione giallorossa. Per Roma sono stati convocati i seguenti giocatori:Collevecchio,Di Gialluca,Fioravanti,Salvi,Lucarini,Pannelli,Russo,Bolla,Valori,Mucci e i fratelli Ferretti Matteo e Luca.La direzione di gara è stata affidata alla coppia Panno-Prete. Ecco il quadro della 21^ giornata di ritorno:C.S.Angelo-Falconara,Chieti-Ambra, Guardiagrele-Pescara, Gaeta-Cingoli,Fondi-Tavarnelle. Classifica:Ambra e Fondi52,Gaeta e C.S.Angelo45,Roma31, ,Chieti27,Cingoli26,Ascoli25,Pescara21,Falconara14,Ta varnelle7,Guardiagrele4. E.C.