L’Ascoli Basket presenta il suo settore giovanile

altSettore giovanile dell’Ascoli Basket in forte crescita negli ultimi anni come testimoniano le recenti convocazione di Andrea Cavoletti(1997) e Alessandro Makanju(1998) con le rispettive squadre regionali. Cavoletti è stato convocato,unico ragazzo della provincia di Ascoli, per l’allenamento con la selezione regionale lunedì 5 a Cascinare; Makanju invece, dopo essere stato convocato per la due giorni del Progetto Azzurri sotto la guida di coach Capobianco, è stato selezionato per disputare il Torneo del Novantesimo (anche lui unico atleta convocato della nostra provincia) che si terrà dal 7 al 9 Dicembre a San Vincenzo (LI) e che vedrà opposte oltre alla selezione marchigiana anche le squadre di Toscana, Emilia-Romagna, Umbria, Lazio e Lombardia. Convocazioni che seguono quelle degli ultimi anni a livello provinciale dei 1996 Luzi e Magheri e che rafforzano il buon lavoro della società del presidente Prevignano, la quale al giorno d’oggi è in continua crescita, conta più di 100 iscritti nel settore giovanile e presenta squadre al via dei campionati di Promozione(ma la squadra è composta da tutti Under 21), Under 19, Under 17, Under 15, Under 14, Under 13 e Minibasket. Inoltre per la prima volta le giovanili dell’Ascoli Basket raccolgono tra le loro fila due ragazzi stranieri: Toesca proveniente dalla Spagna e Mcginn dall’Inghilterra. I ragazzi hanno la possibilità di allenarsi tutti i giorni sotto la guida dell’allenatore e responsabile del settore giovanile Daniele Aniello che ha una vasta esperienza internazionale avendo giocato e allenato all’estero e che partecipa ogni anno a camp estivi in Europa. Coach Maurizio Caponi invece, oltre a seguire la squadra Under 14, monitora da vicino i ragazzi che possono essere inseriti nel roster della prima squadra. Il lavoro dell’Ascoli Basket a livello giovanile non si ferma qui, infatti la società ha attive collaborazioni con Castel di Lama, con la Riviera Basket, con Basket Academy di Ponte San Giovanni(PG), con Hoop-camps in Germania e con Rising Ballers in Inghilterra. Il team di allenatori è completato da Francesco Petrelli, capo-allenatore della Promozione e dagli assistenti Marco Di Francesco, Paul Wolf, Trey Clarkson, Marco Mattei, Claudio Grandolfo e Josh Mcginn mentre il preparatore atletico sia per la prima squadra che per le giovanili è Guido De Vincentis.

Simone Carloni – Uffico stampa Ascoli Basket