L’Ascoli batte Albinoleffe 2-0.

L’Ascoli di Mr Gustinetti conquista la prima vittoria stagionale contro la sua ex squadra l’Albinoleffe. La vittoria per 2-0 premia la notevole mole di gioco sviluppato. Mr Gustinetti cambia modulo e si affida al  4-4-2 con Bonvissuto e Lupoli in attacco , mentre Mendicino siede in panchina. Mr Mondonico conferma il 4-4-2 canonico con Bombardini, Torri in attacco. La prima frazione ha un avvio vivace con manovre rapide ed efficaci. E la prima occasione da gol è del’Ascoli al 2” con Pederzoli su punizione, il portiere dell’Albinoleffe  è attento e blocca in due tempi. Il pallino del gioco è in mano dei padroni di casa ma   concede agli ospiti  qualche inevitabile contropiede. Ma il gol non giunge. Ci vuole però una magia di Sommese per sbloccare la partita che al 20′ si inventa un grandissimo destro che si infila dritto al sette alla destra di Tomasig relegato al ruolo di spettatore. Sommese ben ispirato ci riprova al 29” ma la conclusione passa sopra la traversa. I bergamaschi faticano a reagire e la prima occasione gol giunge solo al 38” con un gran destro in area di Martinez, Guarna non si lascia sorprendere e manda in angolo.  Il primo tempo si chiude sull’1-0, con una netta superiorità dei padroni di casa sia sul piano del gioco che su quello territoriale. La seconda frazione si apre con gli stessi ventidue ma la musica non cambia, anzi. L’Ascoli dà l’impressione di poter trovare il 2-0 da un momento all’altro. Ma sia Sommese e Bonvissuto trovano sulla loro strada un attento Tomasig  che nega loro  la gioia del gol. Al 12” ennesima palla gol con Lupoli ma il Palo interno nega il raddoppio. L’Ascoli continua a pressare a tutto campo e al 22”  giunge il raddoppio  con Gazzola che insacca da vero bomber sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Lupoli a un conto aperto con la fortuna quando ancora una volta si vede negare il gol  per un ottimo  salvataggio di Piccinni sulla linea, la sconfitta per l’Abinoleffe  sarebbe potuta essere molto più pesante. La gara si conclude sul 2-0 per la compagine Bianconera.

Al termine della gara si è svolta la prima edizione di “Noi Ascoli”. La manifestazione dedicata a tutti i tifosi bianconeri, è andata in scena nello scenario della  Piazza Arringo di Ascoli Piceno, con avvio dalle ore 18. È stata la festa di tutti coloro che sono uniti dalla passione per questa squadra e non solo .La serata ha visto  anche la presenza dell’Ascoli Calcio, con la presentazione ufficiale della squadra ma causa la grande pioggia caduta improvvisamente al calare della sera non si è potuta svolgere . All’edizione hanno partecipato tanti ex bianconeri  in particolare Carletto Mazzone .

Ascoli – Albinoleffe 2-0

ASCOLI: Guarna; Gazzola, Marino, Micolucci, Giallombardo; Sommese (21’ st Cristiano), Di Donato, Pederzoli, Giorgi; Bonvissuto (16’ st Djuric), Lupoli (33’ st Moretti). A disp.: Coser, Ciofani, Faisca, Mendicino. All.: Gustinetti

ALBINOLEFFE: Tomasig; Garlini, Luoni, Lebran, Piccinni; Martinez (7’ st Cia), Previtali, Hetemaj (10’ st Passoni), Foglio (33’ st Momentè); Bombardini, Torri. A disp.: Layeni, Salvi, Geroni, Maino. All.: Mondonico

ARBITRO: Sig. Velotto
ASSISTENTI: Sigg. Masotti – Vivenzi
IV° UFF.: Sig. Calvarese

RETI: 19’ pt Sommese, 23’ st Gazzola

NOTE: 22’ pt Piccinni (Al). Rec 1’, 4’
Ammoniti Piccinni, Djuric. Spettatori 6.049 (4.332 abbonati) per un incasso di 22.826,22 € (quota abbonamenti 12.514,22 €.

 

ASCOLI

Guarna 7 – Non molto impegnato, ma attento quando serve.

Giallombardo 6,5 – Tanta corsa.
Micolucci 6 – Buona prestazione.
Faisca Vasco s.v. –
Gazzola 7 – Perfetto e gran gol.
Marino 6 – Attento  in fase difensiva
Cristiano 6.5 – Rileva un Sommese e non lo fa rimpiangere
Giorgi 7 – Buona prova.
Sommese 8 – Prestazione perfetta .
Di Donato 6 – Partita di fatica.
Pederzoli 6 – Prestazione sufficiente. Deve crescere.
Moretti 6.5 – Gioca poco ma si rende utile.
Bonvissuto 6 – Buona prova
Lupoli 7- Il palo prima, Piccinni poi gli negano la gioia del gol.
DJURIC  SV –
Gustinetti 7 –  I suoi vincono e convincono.