l’Ascoli cede in casa al Modena. Campionato finito

Colomba

Colomba

Chissà se qualche tifoso bianconero, vedendo l’Ascoli nel primo tempo, non si sia chiesto se avesse sbagliato ingresso finendo, anziché al Del Duca, all’interno del circo allestito nel piazzale antistante.

Fin dalle prime battute del match è apparso subito evidente che la squadra scesa in campo era solo una brutta copia di quella ammirata nelle precedenti sfide casalinghe della gestione Colomba. La prima sconfitta interna del tecnico bolognese inizia a prendere forma già al 7 minuto quando Catellani sulla destra scatta sul filo del fuorigioco ( la sua posizione rimane comunque dubbia) e mette al centro per De Oliveira che lasciato solo in area gira in rete di destro. L’Ascoli reagisce con confusione senza mai trovare varchi nella difesa ospite e peccando di imprecisione in molti fraseggi al limite dell’area. Nella ripresa ci si aspetta una manovra più concreta ma al 16′ il Modena raddoppia. Bella serie di passaggi dei gialloblu che scoprono la difesa ascolana e mettono Bruno in condizione di battere Guarna con un bel tiro dal limite dell’area: l’ex bianconero, acclamato a inizio gara dalla curva sud, non esulta. Al 72′ l’Ascoli rimane in dieci per l’espulsione di Sommese per proteste nei confronti del direttore di gara, non segnalato però su di lui un fallo evidente. Anziché alzare bandiera bianca l’Ascoli a quel punto reagisce e prima accorcia le distanze all’ 88′ con Soncin (7° gol), poi sfiora il pareggio ancora con Soncin da ottima posizione (recupero in extremis di un difensore) e con una punizione dal limite a tempo scaduto di Giallombardo respinta dalla barriera. Fischi a fine gara di una parte del pubblico. Il Modena espugna il Del Duca per la prima volta nella sua storia e l’Ascoli dice definitivamente addio ai sogni play-off.

ASCOLI-MODENA 1-2

MARCATORI: 7’ De Oliveira, 61’ Bruno, 89’ Soncin

ASCOLI (4-3-3): Guarna 5; Nastos 5 (76’ Aloe ng), Bellusci 4, Melucci 5 (85’ Masini sv), Giallombardo 5;  Luisi 5, Belingheri 5, Di Tacchio 5 (58’ Giorgi 5); Sommese 5, Cani 5, Soncin 5. A disp: Zomer, Micolucci, Cioffi, Camillini. All. Colomba 5

MODENA (3-4-1-2): Castelli 6; Gasparetto 6 (60’ Cardone 6), Gozzi 6, Diagouraga 6; Giampà 6, De Oliveira 6, Bolano 6, Tamburini 6; Pinardi 6; Bruno 6, Catellani 6 (77’ Longo sv). A disp: Frezzolini, Gemiti, Ricchi, Amerini, Fantini. All. Apolloni 6

ARBITRO: Baracani di Firenze 6

AMMONITI: Diagouraga, Gasparetto per gioco falloso, Castelli per comportamento non regolamentare

ESPULSO: Sommese per proteste

NOTE: Angoli 7-2 per l’Ascoli. Recupero 2’pt, 4’st.