L’Ascoli è salvo.

Ascoli salvo, mentre l’Ancona è esclusa dalla serie B come diversi altri club di prima e seconda divisione. Queste le principali decisioni prese dal Consiglio Federale della Figc in corso a Roma. All’ordine del giorno ci sono infatti i ricorsi per l’ammissione ai Campionati Professionistici 2010/2011, le proposte di modifica del regolamento del Settore Tecnico, e le comunicazioni del presidente Giancarlo Abete sull’attività delle squadre nazionali e sul Club Italia.