L’Ascoli gioca un tempo e il Grosseto porta a casa tre punti d’oro.

altL’Ascoli conferma il trend negativo in casa del Grosseto subendo l’ennesima sconfitta nella tredicesima giornata di campionato di serie B. Il due a uno per il Grosseto dei tanti ex conferma ancora una volta la difficoltà della compagine bianconera in trasferta. I gol di Sforzini uno per tempo permetto al Grosseto di portare a casa tre punti pesanti. Il sesto gol in campionato di Simone Zaza  rianima l’Ascoli ma non sufficiente. Il Picchio rimane a quota 15 in classifica. Prossimo impegno casalingo sabato 10 ottobre contro il Livorno.

 

Mister Silva cambia di nuovo formazione, a sorpresa lascia Zaza in panchina e  schiera Feczesin unica supportato da Fossati. A centrocampo rientra Loviso, sulla fascia sinistra a sorpresa ricompare Giallombardo. Mister Somma si affida a Sforzini e Lanzafame in avanti, con Delvecchio sulla mediana al posto di Jadid.Arbitra Gavillucci di Latina.

 

Nella prima frazione il gioco latita, il Grosseto crea poco e l’Ascoli si limita a controllare, senza di fatto mai rendersi pericoloso. La gara si rianima al 41 quando su un traversone innocuo l’estremo difensore dell’Ascoli Guarna sbaglia completamente l’uscita regalando la porta sguarnita a Sforzini che di testa insacca senza problemi. Il primo tempo finisce qui, con i padroni di casa avanti di una rete, al cospetto di un Ascoli molto remissivo.

La seconda frazione si  apre senza sostituzioni né da una parte né dall’altra parte. Il Grosseto cerca di approfittare il non gioco dell’Ascoli e 50′ raddoppia ancora con Sforzini, mettendo a segno la sua doppietta personale. Mister Silva prova a cambiare e al 51 fa entrare Zaza al posto di Fossati. La mossa si rivela azzeccata infatti al 60′ è proprio Zaza a trovare la via del gol e accorciare le distanze. Sesto gol in campionato per l’attaccante bianconero. La gara subisce una scossa maotto minuti dopo lo stesso Zaza si divora il gol del pareggio, tirando addosso a Lanni. Sulla ripartenza è strepitoso Guarna su Delvecchio. La gara scorre senza grandi emozioni e il triplice fischio sancisce la vittoria del Grosseti per 2-1. I bianconeri rimangono a 15 punti in classifica, ilGrosseto sale a quota 6.

GROSSETO: Lanni; Donati, Rigione(39’Jadid), Iorio(81’Antonazzo), Barba, Som; Delvecchio, Obodo, Bonanni; Sforzini, Lanzafame(64’Lupoli). A disp.: Franza, Celjak, Quadrini, Foglio. All.: Somma.
ASCOLI: Guarna; Ricci, Faisca, Prestia; Scalise, Di Donato(79’Conocchioli), Loviso, Russo, Giallombardo(12’Pasqualini); Fossati(51’Zaza); Feczesin. A disp.: Maurantonio, Capece, Morosini, Gragnoli. All.: Silva.
ARBITRO: Gavillucci di Latina.
RETE: 41′ e 50’Sforzini, 60’Zaza.
NOTE: Ammonito Delvecchio(G), Jadid(G), Lupoli(G), Som(G), Antonazzo(G). Recupero: 3’pt, 4’st.