L’Ascoli Non subisce Gol e porta a casa un punto

Spread the love

L’Ascoli non subisce gol e porta a casa il primo punto della gestione  Pillon. Al via del “Mare “ va in onda  Lecce-Ascoli, gara valida per la 18esima giornata di Serie B. Un testa-coda importante sia per la vetta che per il fondo della classifica.

I padroni di casa cercano tre punti per mantenere il distacco sull’Ancona, mentre i bianconeri  devono conquistare  punti  per risalire la classifica. Nel Lecce si registra il rientro di Defendi da titolare con Gianni Munari in panchina. Si tratta dell’unica novità  rispetto la formazione di Bergamo. Nell’Ascoli, Pillon lascia in panchina il bomber Bernacci; a far coppia con il capocannoniere bianconero Antenucci sarà l’ex viola Lupoli ma la novità più importate è l’utilizzo di Guarna al posto di Frezzolini. La gara ha un avvio con un lecce più intraprendente e con un Ascoli prudente. L’ascoli  cerca di rendersi  pericoloso in contropiede con Antenucci e Di Donato. Progressivamente, i marchigiani avanzano il loro baricentro e ci vuole il miglior Rosati per salvare la porta giallorossa. Nel finale  il lecce rimane in dieci ,Vives (già ammonito) si rende protagonista di una simulazione in area e viene espulso. La prima frazione di gioco si chiude sullo 0-0. La seconda frazione l’Ascoli domina su tutti i fronti e meriterebbe il gol del vantaggio, ma il risultato non si sblocca. Il pareggio a reti bianche regala un punto al Lecce . Mentre alla compagine bianconera resta l’amaro in bocca per l’impresa sfumata, anche se prima del match avrebbero messo la firma su un pareggio.

Lecce: Rosati ,Angelo ,Schiavi,Fabiano,Giuliatto,Giacomazzi (76 Mesbah ) ,Edinho,Vives, Defendi (90 Terranova), Marilungo (46 Marilungo), Corvia A Disposizione: Petrachi,Trazzi ,Baclet , Bergougnoux    All. De Canio   

Ascoli : Guarna, Gazzola, Portin, Micolucci, Gianlombardo, Giorgi ( 88 Potenza), Luci ;Amoroso, Di Donato, Antenucci, Lupoli (74 Bernacci)

A Disposizione. Frezzolini , jaager,Marino, Ciofani All. Pillon

Note : Ammoniti Vives , Corvia (L), Lupoli (A)

Espulsi : Vives per doppia ammonizione