L’Ascoli Picchio supera il Pro Piacenza e vola a +5 dall seconda l’Aquila.

Spread the love

altL’Ascoli sbanca il campo del Pro Piacenza e consolida la vetta della classifica del girone B di lega pro nella 14 giornata. Il tre a zero per la formazione bianconera portano la firma di Altinier doppietta nel primo tempo e di Mustacchio nella ripresa.

Il Pro Piacenza dopo un buon avvio di campionato viene da un momento negativo tre sconfitte ed un pareggio nelle ultime 4 gare  mentre l’Ascoli  Picchio arriva da tre vittorie ed un pareggio.  Mister Petrone deve fare a meno degli squalificati Perez e Addae e all’infortunato Rossi. A centrocampo Gualdi parte dal primo minuto e in attacco vi è  Altinier. Mister Franzini deve fare a meno di  Rieti, Ignico, Sanè e Mella.

 

La gara

Al “Garilli” il tempo è uggioso ma i supporter bianconeri giunti in massa riesco a far sentire la squadra da mister Petrone la sensazione di giocare in casa. La gara ha un avvio lento, il Pro Piacenza riesce a tenere bene il campo e non si nota la differenza di punti tra le due formazioni. Al 17 la svolta della gara Aliboni in area intercetta con il gomito alto il cross di Chiricò. Rigore. Dagli undici metri Altinier non sbaglia. Ascoli 1 Pro Piacenza 0. Il Pro Piacenza non demorde e continua a creare gioco e al 25 si vede annullare il gol di Torri per intervento irregolare dello stesso Torri su Avogadri. L’Ascoli controlla senza fatica e al 31 va vicino al gol con Berrettoni ma la conclusione lambisce il palo. Il Pro Piacenza si rende pericoloso con al 35′ con  Speziale ma la conclusione viene parata da Lanni. Al 38 l’Ascoli raddoppia con Altinier ( doppietta ) bravo a sfruttare un perfetto cross di Chiricò. Al 44′ il Pro Piacenza non reclama al gol annullato a Schiavini per fuorigioco dello stesso. Dopo un minuto di recupero la gara si chiude con la formazione bianconera per 2-0 sul Pro Piacenza.

La seconda frazione si apre con gli stessi 22 che hanno chiuso la stessa frazione . Il Pro Piacenza ha un avvio brillante  e la prima conclusione è di Caboni ma Lanni si supera e devia in angolo. Al 5′ l’Ascoli triplica con MUSTACCHIO di testa bravo a sfruttare l’assist di Altinier. 0-3. La gara scorre senza gradi emozioni anche se il Pro Piacenza a più possesso di palla. Al 23′ è di nuovo l’Ascoli con Berrettoni a rendersi pericoloso, da un passaggio filtrante ancora di Chiricò tira sull’esterno della rete. Il Pro Piacenza non riesce a rendersi pericoloso e l’Ascoli amministra la gara senza grandi problemi e al 34′ Altinier davanti all’estremo difensore Alfonso con il pallonetto, sfiora il  4 a 0 tripletta personale ma la sfera colpita di esterno fa la barba al palo. Dopo tre minuti di recupero si conclude la vittoria dell’Ascoli sul Pro Piacenza per tre a zero e ora la compagine bianconera è a 5 punti dalla seconda in classifica l’Aquila  e la contemporanea sconfitta del Pisa nel derby con la Carrarese per 1-0.

TABELLINO

Pro Piacenza (3-5-2): Alfonso, Ballarini, Porcino, Silva, Aliboni, Bini, Matteassi (63’ Mazzocchi), Schiavini, Torri (22’ Speziale), Caboni ( 77’Ravasi), Marmimoli. A disposizione: Iali, Della Volpe, Mazzocchi, Pasaro, Ravasi, Zuelli, Speziale. Allenatore: Franzini.

ASCOLI (4-2-3-1): Lanni, Avogadri (78’Pelagatti), Dell’Orco, Pirrone (53’Carpani), Mengoni, Mori, Mustacchio (71’ Giovannini), Gualdi, Altinier, Berrettoni, Chiricò. A disposizione: Ragni, Cinaglia, Pelagatti, Carpani, Giovannini, Bangal, Margarita. Allenatore: Petrone.

Arbitro: Caso della sezione di Verona (assistenti Ruggini e Scartagli)

Ammoniti: Gualdi, Mori, Chiricò (A); Ballarini, Schiavini (P)

Reti: 18’ e 39’ Altinier, 50’ Mustacchio

1. Ascoli 14 8 5 1 21:7 29

2. L’Aquila 14 6 6 2 14:10 24

3. Pisa 14 6 5 3 18:10 23

4. Reggiana 14 6 4 4 13:9 22

5. Pistoiese 14 6 4 4 19:17 22

6. Teramo 14 6 4 4 15:17 22

7. Pontedera 14 5 6 3 16:12 21

8. Spal 14 6 3 5 13:14 21

9. Grosseto 14 5 5 4 20:15 20

10. Tuttocuoio 14 5 5 4 17:19 20

11. Gubbio 14 5 4 5 22:19 19

12. Carrarese 14 3 9 2 16:12 18

13. Ancona 14 4 6 4 14:12 18

14. Forlì 14 5 3 6 15:22 18

15. Prato 14 4 4 6 20:25 16

16. Savona 13 4 3 6 14:18 15

17. Lucchese 14 4 3 7 12:16 15

18. Santarcangelo 14 1 6 7 10:17 9

19. San Marino 13 1 5 7 11:15 8

20. Pro Piacenza 14 3 2 9 7:21 3

23.11. 12:30 Finale L’Aquila 1 – 0 Savona
23.11. 14:30 Finale Pistoiese 1 – 1 Pontedera
23.11. 16:00 Finale Pro Piacenza 0 – 3 Ascoli
23.11. 18:00 Finale Pisa 0 – 1 Carrarese
22.11. 19:30 Reggiana Prato 4 : 0
22.11. 17:00 Ancona Gubbio 2 : 4
22.11. 16:00 San Marino Lucchese 0 : 1
22.11. 15:00 Grosseto Santarcangelo 1 : 0
22.11. 14:30 Tuttocuoio Teramo 0 : 0
21.11. 19:30 Forlì Spal 1 : 0