L’Ascoli si fema anche ad Empoli.

ImageL’Ascoli esce sconfitto dal campo Castellani di Empoli con un suonante 4-2. In una gara condizionata dai molti errori commessi dall' arbitro romano Tozzi,concedendo due rigori per parte, ben tre molto discutibili.

Ma non solo anche dalla concessione gol di Bernacci per il momentaneo 1-2 e dalle immagini televisive confermano che il pallone non abbia superato la linea della porta . L’ascoli di Mr Pane che si presenta con le vesti di ex ,si schiera con un sorprendente 3-4-3 in porta Frezzolini in difesa a tre composta dal rientrante Silvestri dalla riconferma di Micolucci al posto di Giallombardo che siede in panchina e dal finlandese Portin , a centrocampo Sommese e Giorgi sugli esterni e Gazzola interno di centrocampo a fianco di Di Donato preferito a Luci. Amoroso disposto dietro le punte Antenucci e Bernacci. Mr Campilongo non cambia e mantiene la stessa formazione preannunciata alla vigilia e rispolvera Vannucchi trequartista dietro a Saudati ed Eder. La gara ha un avvio lento e l’ascoli appare distratta soprattutto a destra da dove arrivano i maggiori pericoli per i bianconeri. L’uniche azioni gol sono dell’empoli con Eder ma calcia alto, poi Saudati al nono fa la barba alla traversa. L’Ascoli schierato con il baricentro alto mostra spazi importanti agli avversari empolesi. Al 26' l’empoli passa in vantaggio con Vannucchi che calcia un diagonale dal vertice sinistro dell' area battendo Frezzolini per 1-0. Mr Pane riporta Gazzola sulla linea difensiva ricomponendo il 4-4-2 canonico ma è sempre l’empoli a rendersi pericoloso. Al 32” parte la saga dei rigori l' arbitro Tozzi concede un penalty all’Ascoli per fallo di Bassi in uscita su Bernacci in anticipo, ma poi lo stesso si fa neutralizzare il tiro. Al 32 ennesimo rigore questa volta per l' Empoli per leggerissima spinta in area di Gazzola su Eder. Il brasiliano non sbaglia e l' Empoli raddoppia. L’Empoli mostra varchi difensivi ma prima di donato e poi Antenucci non ne sanno approfittare. La prima frazione si chiude con l’Empoli in vantaggio di due reti a zero. La ripresa parte con un Ascoli arrembante nel tentativo di recuperare i due gol di svantaggio, schiaccia i padroni di casa nella propria metà e le occasioni prima di Sommese e poi Giorgi ne sono la riprova. Al settimo del secondo tempo l' arbitro Tozzi e l' assistente Forconi giudicano erroneamente il tiro di Bernacci abbia varcato completamente la linea e concede il gol all’scoli per l’1-2 provvisorio . Sull' azione successiva l' arbitro l’asciando ingannare dal giocatore dell’empoli concedendo un rigore inesistente per presunto fallo su Eder, ma le immagini televisive mostrano il netto anticipo sulla palla del difensore . Eder gol, e l’Empoli si porta sul 3-1. Frezolini e Amoroso mantengono l’ascoli ancora in partita salvando due palle gol sia su Vannucchi poi su Angella. Al 72' l’arbitro concede un ennesimo rigore questa volta all’ascoli . Dal dischetto Antenucci non fallisce il 2-3 . A questo punto mr Pane prova la carta Lupoli al posto di Sommese. L' Empoli rischia ma prima Bernacci e poi Gazzola non riescono a superare Bassi. L’Ascoli alza molto il baricentro ma concede ampie praterie al contropiede dell’Empoli e nel recupero Antonazzo chiude la gara sul 4-2 finale. L' Empoli si conferma vincente in casa. L' Ascoli appare l’ombra di quello frizzante delle prime giornate.

EMPOLI-ASCOLI 4-2

EMPOLI (4-3-1-2): Bassi; Vinci, Angella, Kokoszka, Tosto; Marianini, Musacci (73' Gulan), Valdifiori (56' Antonazzo); Vannucchi; Eder (70' Fabbrini), Saudati. ALL. S.Campilongo

ASCOLI (3-4-3): Frezzolini; Silvestri, Portin, Micolucci; Sommese (73' Lupoli), Gazzola, Di Donato (73' Luci), Giorgi (61' Aloe); Amoroso, Antenucci; Bernacci. ALL. A.Pane

Marcatori: 26' Vannucchi (E), 36' Eder (Rig.)(E), 52' Bernacci (A), 57' Eder (Rig.)(E), 72' Antenucci (Rig.)(A), 92' Antonazzo (E)

Ammoniti: Angella, Bassi, Saudati (E), Bernacci, Amoroso (A) Arbitro: Tozzi di Ostia