L’AScoli supera il Teramo e vola agli ottavi di coppa italia.

altL’Ascoli supera il Teramo e approda agli ottavi di coppa Italia di lega-Pro. Il 3-1 finale per la compagine bianconera portano la firma di Bangal (doppietta) e Giovannini e per il teramo gol della bandiera di Lapadula. Ora c’è da attendere l’avversario che si conoscerà tra un settimana dalla sfida tra Casertana e Benevento. Mister Perrone si affida in attacco a Bangal che debutta dal primo minuto con alle spalle il trio composto da Ruggiero-Margarita-Giovannini, mentre mister Vivarini lascia in panchina il bomber Lapadula.

La gara:

La prima frazione ha un avvio brillante e alla prima vera occasione l’Ascoli si porta in vantaggio con Giovanni ottimamente servito da Pelagatti.  Primo gol con la casacca del Picchio. Il Teramo fatica e al 23 l’Ascoli trova il raddoppio con Bangal bravo a sfruttare un’ottima azione di Giovannini suulla fascia. 2-0. IL Teramo non reagisce la compagine bianconera non demorde e al 27 trova il terzo ancora con Bangal. La reazione del Teramo tarda e l’Ascoli continua a creare gioco e a rendersi pericolosa dalle parti di Serraoiocco bravo a negare in più occasioni la quarta rete. La prima frazione si chiude con  l’Ascoli in vantaggio per tre a zero.

La seconda frazione riprende con gli stessi 22 che hanno chiuso la prima frazione. Ma con lo stesso copione con il Teramo che fatica e l’Ascoli in avanti. Al 32 la gara si rianimava improvvisamente, da un errore difensivo della compagine bianconera  Lapadula ( subentrato nella seconda frazione a Miocchi ) a porta vuota insacca con un pallonetto. Il Teramo ci crede e si getta in avanti alla ricerca del gol che possa riaprire la gara. Al 36 D’Egidio tira incredibilmente alto da buona posizione. La gara si spegne e dopo 4′ di recupero la gara si chiude con la vittoria dell’Ascoli per 3-1.

TERAMO: Serraoiocco, Brugaletta (27′ st Mancini), Masullo, Pigini, Scipioni (cap.), Perrotta, Langellotti (34′ pt Maresca), Lulli, D’Egidio, Di Paolantonio, Miocchi (18′ Lapadula). A disp: Narduzzo, Di Martino, Tini, Fratangelo. All: Vivarini

ASCOLI: Ragni, Barison, Mengoni (cap.), Cinaglia, Pelagatti, Gualdi (21′ st Iotti), Carpani; Giovanni, Margarita, Ruggiero (43′ st Addae); Bangal (27′ st Minnozzi). A disp: Lanni, Mustacchio, Chiricò, Perez. All: Petrone

Arbitro: Fiorini di Frosinone

Ammoniti: Miocchi, Cinaglia, Masullo, Lapadula

Espulso: Mengoni al 41′ st

Reti: 12′ pt Giovannini,  23′ pt e 27′ pt Bangal, 32′ st Lapadula