“Le chiese scomparse di Ascoli” Il 30 settembre una camminata per chiudere la Settimana europea dello sport

ASCOLI – Dopo il rinvio di lunedì 23, causa maltempo, il 30 settembre (partenza da Piazza Arringo alle 21) si svolgerà “Le chiese scomparse di Ascoli”, camminata culturale a cura della guida turistica Valentina Carradori, organizzata nell’ambito del progetto “Sport senza età”.

La partecipazione è gratuita e nel corso della serata sarà possibile conoscere meglio la città anche attraverso un percorso che racconterà ricorderà luoghi nei quali erano state costruite delle chiese nel centro storico ma che oggi non ci sono più.

La camminata attraverserà, ad esempio, via Palestro, Corso Mazzini, Piazza Matteotti e Largo Cattaneo.

Il progetto “Sport senza età – Salute in cammino” è realizzato con il contributo dell’Asur Marche, in collaborazione con Coop Alleanza 3.0 e col patrocinio dell’amministrazione comunale di Ascoli Piceno.

La partecipazione è gratuita.

“Invitiamo i cittadini a partecipare a questa manifestazione – dicono i dirigenti dell’U.S. Acli Marche – sia per conoscere meglio la propria città, ma anche per aderire alla Settimana europea dello sport che si chiude proprio il 30 settembre. Si tratta di una iniziativa promossa dalla Commissione europea per stimolare i cittadini dell’Unione ad una corretta e consapevole attività fisica, indipendentemente dall’età o dal livello di forma”.

Informazioni al numero 3442229927, sul sito www.usaclimarche.com oppure sulla pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche.