LE ZEBRE UNDER 18 SUPERANO I DOGI 34-17 E VINCONO LA CONAD CUP

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Parma, 2 Gennaio 2019 – A margine del primo dei due derby italiani del Guinness PRO14 tra Benetton Rugby e Zebre Rugby dello scorso 23 Dicembre 2018 si e’ tenuta una speciale sfida sul campo sintetico della Cittadella del Rugby di Parma adiacente allo Stadio Lanfranchi.

A sfidarsi sono state le due selezioni regionali Under 18 dei comitati regionali Veneto ed Emilia-Romagna della Federazione Italiana Rugby. Le due squadre hanno vestito per l’occasione le maglie delle Zebre e dei Dogi, i due club ad inviti nati ad inizio anni ’70 che fino a meta’ anni ’90 hanno organizzato sfide internazionali raccogliendo i bianconeri il meglio dei giocatori dei club del Nord-Ovest e gli oro-amaranto i più forti giocatori nati nel Triveneto.

In palio la CONAD CUP, trofeo che ha visto la cooperativa che opera nella grande distribuzione dare il nome allo stesso, proseguendo la sua missione di supporto del mondo dello sport, soprattutto per quel che riguarda i giovani del territorio.

La gara si è conclusa sul 34-17 mentre il miglior in campo e’ stato votato dai tecnici regionali del Comitato Regionale Emilia-Romagna Stefano Carta.

La terza linea in forza al Modena Rugby 1965 ha ricevuto uno speciale premio “Sapori e Dintorni” da Marcello Tedeschi, direttore del personale di Conad Centro Nord, title sponsor dell’evento e partner sia della franchigia federale che del Comitato Regionale presieduto da Giovanni Poggiali.

Stefano Carta eMarcello Tedeschi

[Stefano Carta riceve il cesto coi prodotti Sapori e Dintorni CONAD da Marcello Tedeschi]

I 25 convocati della selezione Emilia-Romagna Ovest -scesi in campo sotto la direzione tecnica dell’allenatore regionale Sandro Ghini- hanno vestito i calzoncini ed i calzettoni del loro club d’appartenenza e la maglia zebrata. Sei le squadre rappresentate: Amatori Parma, Modena Rugby 1965, Rugby Colorno, Rugby Lyons, Rugby Noceto e Valorugby Emilia.

Arbitro della sfida il fischietto parmigiano Clara Munarini.

Print Friendly, PDF & Email