Lega Pro: Mengoni canta a Lucca e concede il Bis, e la Lucchese è battuta.

ascolipicchio1898L’Ascoli fa sua la sfida contro la Lucchese nella nona giornata del campionato di lega pro. Il 2-0 per la compagine bianconera portano la firma di Mengoni con una super-doppietta che  permettono alla formazione allenata da mr Petrone di portarsi temporaneamente in testa alla classifica, in attesa delle gare del Pisa e della Reggiana. Mister Petrone  ripropone del primo minuto Pelegatti al posto dello squalificato Mori mentre in attacco Altinier sostituisce l’infortunato Perez.  Mr Pagliuca si affida in attacco al solo Ferrante.

 

La gara:

L’Avvio dell’Ascoli è brillante e alla prima vera occasione trova il gol con Mengoni, bravo e lesto ad approfittare di una errata uscita del portiere rossonero Casapieri.

La reazione della Lucchese è blanda e nonostante la buona volontà non si registrano vere occasioni da gol. L’Ascoli controlla senza affanni e dopo un minuto di recupero la prima frazione si chiude con l’Ascoli in vantaggio per 1-0.

 

La seconda frazione si apre con una novità  nella Lucchese Biasci al posto di Boilini , mentre l’Ascoli torna in campo con gli stessi undici. La Lucchese è motivata e sfiora il gol del pareggio con Santini ma clamorosamente solo davanti a Lanni non calcia ma serve un compagno, ma il passaggio si spegne sul fondo. La Lucchese ci crede al pareggio e di nuovo Lanni al 10 a rendersi pericoloso ma Lanni è attento e blocca senza problemi. La Lucchese scende di ritmo e l’Ascoli ne approfitta e al 20′  trova il

gol della sicurezza. Mengoni concede il bis con un preciso piattone su assist di Pirrone. La Lucchese non ci sta e si getta in avanti alla ricerca del gol è al 26′ è bravo  Lanni a negare il gol a Biasci. La Lucchese non riesce più a creare palle gol e l’Ascoli controlla senza affanni fino alla scadere. Dopo 3 minuti di recupero la gara si chiude con la vittoria dell’Ascoli per 2-0.

 

Il Tabellino:

Lucchese – Ascoli: 0 – 2

Marcatori: 6′ e 19’st Mengoni

Lucchese: (4-3-2-1): Casapieri; Vittiglio(23’st Ferretti); Espeeche, Calistri, Dejori; Calcagni, Lo Sicco, Nolè; Boilini (1’st Biasci); Ferrante, Santini (36’st Degeri) (Borra, Pantano, Vosnakidis, Santeramo) Allen: Pagliuca.

Ascoli: (4-3-3): Lanni; Avogadri, Mengoni, Pelagatti, Cristiano Rossi (36’st Cinaglia); Pirrone, Addae; Mustacchio (29’st Gualdi), Berrettoni, Chiricò; Altinier (15’st Bangal) (Ragni Cinaglia, Carpani, Giovannini, Margarita) Allen: Petrone

Arbitro: sig. Antonio Rapuano di Rimini

Ammoniti: Berrettoni, Addae, Pirrone, Lo Sicco

Corner: 6 a 7

Recupero: 1 e 3

Spettatori: 1720 (508 abbonati)