Marino” Mi piacerebbe molto restare, ma non so ancora dove giocherò il prossimo anno,

altAntonio Marino è in vacanza a Mazara del Vallo dalla sua famiglia. Ma non ha ancora chiaro il suo futuro, diverse società hanno chiesto informazioni sul difensore all’Udinese proprietaria del cartellino del difensore . Il giocatore non nasconde il desideri di rimanere “non nascondo che mi piacerebbe molto restare anche se so che c’è qualche problema che si dovrà superare.

Ad ascoli mi sono trovato benissimocon compagni e città. Poi passa a parlare dei complimenti del compagno di reparto Faisca.“Mi hanno fatto molto piacere, è chiaro che anche il mio sogno è quello di approdare un giorno in serie A. Quest’anno in coppia con Vasco mi sono trovato molto bene perché per caratteristiche ci integriamo a vicenda; è molto importante che i due centrali di difesa abbiano affiatamento, anche perché durante la partita non c’è modo di scambiare molte parole e fra me e Vasco bastava un’occhiata per capirci al volo”.I due anni ad Ascoli sono stati per te in crescendo fino ad aver guadagnato il posto da titolare.“La stagione appena conclusa è stata senz’altro la più importante vissuta finora perché ho avuto l’opportunità di giocare con continuità e con un rendimento costante e questo mi ha fatto sicuramente cresce e migliorare. Il primo anno in bianconero ero poco utilizzato, quindi era difficile mettermi in mostra, mentre quest’anno c’erano tutte le condizioni giuste per fare bene, in particolar modo un gruppo di amici – prima che compagni di squadra – che condivideva tutto, dall’aspetto sportivo alle vicende personali”.Nel tuo futuro c’è ancora l’Ascoli? “ Non so ancora dove giocherò il prossimo anno, mi piacerebbe molto restare perché sono stato benissimo, ma so anche che non si potrà rinnovare il prestito con l’Udinese per la terza stagione consecutiva. Spero la società friulana e l’Acoli prendano la considerazione la possibilità di una cessione in comproprietà.”.