Mario non è più un idraulico: Nintendo conferma

Spread the love

mentre usciva l’ ultimo gioco dell’ idraulico italiano con il capello rosso “Mario + rabbids kingdom battle” la ditta nipponica ha aggiornato il profilo della sua Mascot levandoli il lavoro da idraulico.

Stando alle parole di Shigeru Miyamoto, ”papà” della fortunata saga, il personaggio – inizialmente chiamato Jump Man – era un carpentiere, apparso per la prima volta nel titolo arcade dedicato a Donkey Kong nel 1981, ambientato per l’appunto in un cantiere.

Ma qualsiasi sia il lavoro che fa, da ormai trentadue anni il piccolo e grande eroe italiano ci fa divertire con i suoi giochi, e il 27 novembre come annunciato in precedenza uscirà la nuova avventura in giro per il mondo ” Super Mario Odyssey” su Switch.